Carbonara


Ricetta

Tagliamo il guanciale in maniera che non sia esageratamente grande o troppo piccolo, perché brucerebbe. Non aggiungere troppo sale alla ricetta perché il pecorino romano è molto saporito.

Il pepe va aggiunto dosandolo in maniera giusta e in base al guanciale che avete, perché spesso è già ricco di pepe. Mettiamo il guanciale in un pentolino senza aggiungere olio: basterà che si sciolga il grasso del guanciale stesso.

In una zuppiera inseriamo il pecorino e il parmigiano, l’uovo e mescoliamo con una frusta o una forchetta.

Fate amalgamare bene l’uovo e il formaggio: per renderlo più cremoso aggiungete un pò di olio, meno di un cucchiaino di caffè. Quando la pasta è pronta dovete inserirla lentamente nell’uovo, un poco alla volta, altrimenti l’uovo cuoce e inizia a stracciarsi.

Dovete mescolare bene la pasta con l’uovo e poi aggiungere il guanciale, non tutto, perché una parte vi servirà per guarnire. Attenti a non versare tutto l’olio del guanciale perché risulterebbe troppo grasso il piatto.

Impiattare guarnendo con la parte croccante del guanciale.

Chef Gianmarco Casadei

@cuocicuoci


 
 
Piatto Primi
Persone 4
Tempo 20 minuti
A base di guanciale, pasta, pecorino
Difficoltà facile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 4 uova
  • g 400 di spaghetti
  • g 100 di parmigiano
  • g 300 di pecorino romano
  • g 300 di guanciale stagionato
  • olio
  • sale
  • pepe