Maltagliati alle verdurine croccanti dell’orto


Ricetta

I maltagliati con verdure croccanti sono un piatto semplice ma gustoso, soprattutto se preparato con verdure fresche e di stagione.

I maltagliati sono un tipo di pasta fresca tipico dell’Emilia Romagna, il cui nome deriva dalla loro forma irregolare, per cui la sfoglia sembra appunto “tagliata male”.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per i maltagliati con verdure croccanti

Versare su una spianatoia la farina e creare una fontana.

 

Aggiungere le uova e iniziare a impastare a mano fino a ottenere un impasto sodo e liscio.

 

Coprirlo con della pellicola per alimenti a farlo risposare per una mezz’ora.

 

Passato questo tempo, iniziare a stendere la sfoglia con l’aiuto di un matterello fino a raggiungere uno spessore piuttosto sottile.

 

Ricavare dei maltagliati piuttosto grandi con un coltello.

 

Lavare e asciugare bene la zucchina, la melanzana e i peperoni.

 

Quindi tagliarle le verdure a losanghe, tenendo solo la buccia della zucchina.

 

Cuocerle separatamente in padella con un filo di olio extra vergine d’oliva facendole saltare per qualche minuto, non troppo per mantenerle croccanti.

 

A cottura ultimata unire tutte le verdure, aggiungere un poco di peperoncino e aggiustare di sale.

 

Cuocere i maltagliati in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli in padella con le verdurine croccanti.


 
Piatto Primi
Persone 4
Costo basso
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 300 di farina 00
  • 3 uova
  • 1 melanzana
  • ½ peperone rosso
  • ½ peperone giallo
  • 1 zucchina
  • ½ peperoncino
  • sale
  • olio extra vergine d'oliva