Insalata di seppie

insalata di seppie

Ricetta

Ecco l’insalata di seppie preparata dallo chef per passione Gianni Di Lorenzo, una soluzione perfetta per preparare una portata a base di pesce!

 

La seppia è un pesce economico e sano, di buona resa finale. Nell’insalata, preparata anche in anticipo, può essere un antipasto o un secondo

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE L’INSALATA DI SEPPIE

 

Per prima cosa, pulire le seppie privandole di pelle, occhi, bocca (può esservi d’aiuto il vostro pescivendolo).

 

Successivamente, mettete a bollire in una pentola capiente acqua non salata con la costa di sedano tagliata in 3 o 4 pezzi e la parte gialla della buccia di un limone biologico.

 

Quando l’acqua bolle, lessate le seppie lasciandole cuocere per circa 30 minuti.

 

Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare le seppie nell’acqua di cottura per circa due ore.

 

Nel frattempo, saltare in olio e sale le zucchine tagliate a dadini piuttosto piccoli.

 

Quindi cuocerle per 7/8 minuti lasciandole alquanto croccanti.

 

Servendovi di un mixer emulsionate il succo del limone, l’olio, il pepe e l’origano fresco.

 

A parte, in un secondo momento, scolate i carciofini sott’olio e tritateli grossolanamente.

 

Uniteli alle zucchine raffreddate.

 

Scolate le seppie, tagliatele a listarelle e aggiungetele al composto di zucchine e carciofi.

 

Versate il tutto in una insalatiera.

 

Alla fine, aggiustate di sale e versate l’emulsione condendo l’insalata, aiutandovi con un grosso cucchiaio.

 

Ecco che la nostra insalata di seppie è pronta per essere servita e gustata.

 

Buon appetito!


 
Persone 4
Costo Basso
A base di carciofi, seppia, zucchine
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • Kg 1 di seppie di media grandezza
  • 4/5 zucchine di media grandezza
  • g 200 di carciofini sott’olio
  • 1 limone (buccia e succo)
  • Prezzemolo
  • 1 costa di sedano
  • Olio evo
  • Origano fresco
  • Sale e pepe q.b.
Consigli utili

A piacere potete completare con olive nere denocciolate e prezzemolo tritato