Spaghetto quadrato “La Molisana” con fonduta di caciocavallo podolico

Spaghetto quadrato La Molisana con fonduta di caciocavallo podolico

Ricetta

Lo spaghetto quadrato “La Molisana” con fonduta di caciocavallo podolico è un piatto dello chef Stefano Rufo del ristorante Locanda Belvedere di Rocchetta a Volturno (IS).

Il caciocavallo podolico è un particolare tipo di caciocavallo, prodotto con il latte delle vacche Podoliche, allevate allo stato bravo in Basilicata. Questo tipo di caciocavallo è diverso da quello classico, perché è più saporito e di qualità nettamente superiore, grazie anche alla sua lunghissima stagionatura. La pasta è granulosa, semidura e dal colore giallo paglierino e il sapore intenso e talvolta piccante.

Ecco la ricetta!

 

PROCEDIMENTO PER lo spaghetto quadrato “La Molisana” con fonduta di caciocavallo podolico

Portare a ebollizione l’acqua, salarla, aspettare che raggiunga il bollore e tuffarvi gli Spaghetti Quadrati La Molisana, lasciando cuocere per 11 minuti.

 

Nel frattempo preparare la fonduta grattugiando il caciocavallo podolico nella panna fresca, salare, pepare e lasciar cuocere fino a quando non si sarà addensata.

 

A parte preparare il ristretto di Tintilia ponendo in un padellino il vino e lo zucchero; aiutandosi con un termometro, portarlo a 108 °C: una volta raffreddato, sarà pronto per impreziosire, insieme al cioccolato, il nostro piatto.

 

IMPIATTAMENTO

Saltare gli spaghetti nella fonduta, chiudere il piatto con gocce di ristretto di Tintilia e una bella grattugiata di cioccolato.


 
Piatto Primi
A base di spaghetti
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • g. 200 di Spaghetto Quadrato “La Molisana”
  • g. 200 di panna fresca
  • g. 60 di caciocavallo podolico
  • sale e pepe q.b.
  • l. 2 di acqua
  • g. 200 di Tintilia
  • g. 20 di zucchero semolato
  • g. 20 di cioccolato 90%