Spaghetti al pesto di cavolo viola

spaghetti-al-pesto-di-cavolo-viola

Ricetta
Il pesto di cavolo viola è un ottimo condimento ideale per ogni tipo di pasta. È preparato con pochi semplici ingredienti ma è davvero gustoso e in più donerà un colore del tutto particolare al vostro piatto di pasta!
Il cavolo viola, anche conosciuto come cavolo rosso, è un ortaggio molto simile al cavolo cappuccio e differisce per la sua colorazione dovuta alla presenza di sostanze idrosolubili chiamate antocianine.
La sua crescita è tipica di più zone italiane e in generale dell’area mediterranea. Il suo utilizzo, in cucina, è variegato, infatti, si possono preparare varie pietanze come, per esempio, insalate, zuppe o minestre.
È un ingrediente tradizionalmente autunnale che resiste molto bene alle temperature più rigide e, in queso caso, è il protagonista di un primo davvero gustoso della nostra chef per passione Sara Berardi.
Ecco la ricetta!

Procedimento per gli spaghetti al pesto di cavolo viola

Tagliare il cavolo viola a pezzi piccoli.
Trasferirlo in un mixer e frullarlo insieme all’acqua.
Successivamente, aggiungere la frutta secca, il sale, il pepe, l’olio d’oliva, il succo di limone, il pecorino e continuare a frullare fino a ottenere una crema liscia.
Aggiustare eventualmente di sale.
In un secondo momento, mettere a bollire l’acqua che servirà per cuocere gli spaghetti.
Quando l’acqua sarà arrivata a bollore, calare gli spaghetti e cuocerli al dente.
Condire gli spaghetti con il pesto di cavolo viola e servire.
Buon appetito!

 
Piatto Primi
Persone 4
Costo basso
A base di spaghetti
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • gr 150/200 di cavolo cappuccio viola
  • gr 60 di frutta secca tostata a piacere (noci, nocciole, anacardi, mandorle)
  • gr 60 di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di acqua
  • Succo di 1/2 limone (circa 2 cucchiaini)
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.