Red velvet cake


Ricetta

La Red velvet cake è una torta tipica americana, famosa per il suo intenso colore rosso e per la sua golosa farcitura a base di cream cheese.

 

Ecco la ricetta della pastry chef Marcella Orsi!

 

In questa preparazione è presente il latticello…fai click su LATTICELLO per scoprire la sua ricetta!

 

Procedimento per la Red velvet cake

 

Setacciare insieme la farina, il sale e il cacao e mettere da parte.

 

In planetaria con la frusta foglia (K) lavorare il burro morbido per 2 minuti, quindi aggiungere lo zucchero e montare per altri 3 minuti.

 

Aggiungere le uova, una alla volta, e la vaniglia e montare ancora per 1 minuto.

 

In una tazza aggiungere al latticello il colorante rosso in polvere e mescolare per scioglierlo bene.

 

Ora aggiungere in 3 volte il mix di farina, sale e cacao, alternandolo con il latticello, iniziando e finendo con la farina.

 

In una tazzina unire il bicarbonato di sodio e l’aceto, mischiarli velocemente con un cucchiaino e appena frizza versarlo rapidamente nell’impasto e amalgamarlo velocemente.

 

Dividere l’impasto in 3 stampi da 18 cm e cuocere in forno preriscaldato a 175° per 25-30 minuti, facendo la prova dello stecchino prima di sfornare.

 

Se la capienza del vostro forno non permette di infornare gli stampi contemporaneamente, riponete in frigo il resto dell’impasto, in modo da bloccarne la lievitazione.

 

Una volta pronte, sfornare le torte e farle raffreddate completamente, dopodiché tagliarle in due strati, ottenendo così 4 strati totali di torta.

 

Procedimento per il cheesecream

In planetaria, sempre con la frusta K, lavorare il philadelphia fino a ottenere una crema liscia, quindi aggiungere gradatamente lo zucchero a velo e la vaniglia.

 

Cambiare la frusta e utilizzare la frusta a filo (quella per montare), aggiungere alla crema di philadelphia la panna liquida freddissima poco per volta e montare fino ad ottenere una crema spumosa e soda.

 

Far riposare in frigo almeno 1 ora prima di utilizzare.

 

Versare la cheesecream in una sac-à-poche e procedere alla farcitura, alternando uno strato di torta e uno strato di crema.

 

Infine, decorare la torta a piacimento con il restante cheesecream.

 

La torta si conserva in frigorifero, coperta da una campana, per circa 5 gg.


consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Piatto Dessert
Persone 4
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • PER LA TORTA:
  • gr. 250 di farina 00 setacciata
  • gr. 3 di sale
  • gr. 10 di cacao amaro
  • gr. 115 di burro a temperatura ambiente (molto morbido)
  • gr. 260 di zucchero semolato
  • 2 uova grandi (a temperatura ambiente)
  • 1 cucchiaino di estratto puro di vaniglia
  • ml. 250 di latticello (in alternativa ml. 240 di latte + 1 cucchiaino di succo di limone fatto riposare per 20 minuti)
  • 1 cucchiaino di colorante rosso intenso in polvere
  • 1 cucchiaino di aceto bianco
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • PER IL CHEESECREAM:
  • gr. 360 di philadelphia (o altro formaggio spalmabile)
  • gr. 115 di zucchero a velo
  • gr. 360 di panna montata fredda (35-40 % di grasso)
  • Estratto puro di vaniglia (o semi di 1 bacca)
Consigli utili

*Nelle preparazioni di pasticceria americana consiglio di cuocere sempre gli impasti di torte molto alte e burrose dividendoli almeno in 2 stampi, in modo tale da avere una cottura più uniforme e veloce.