Biscotti Autunnali


Ricetta

Come ormai saprete, la nostra chef per passione e amica Cristina Brasini è una maga dei biscotti decorati! Questa volta si è lasciata ispirare dalla stagione autunnale, realizzando dei biscottini a forma di foglia, che richiamano l’autunno non solo per la forma, ma anche per i colori variegati, che sfumano dal giallo al marrone.

Se è la prima volta che realizzate una pasta frolla, forse potrebbe esservi utile questo videotutorial.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per i biscotti autunnali

Mettere nella planetaria con il gancio farina, zucchero e burro freddo e “sabbiare” il composto.

 

Aggiungere uno alla volta i tuorli, l’uovo intero e la vaniglia.

 

Una volta formata la palla, la frolla deve risultare morbida al tatto ma non appiccicosa.

 

Per la frolla al cioccolato, aggiungere a piacere il cacao amaro fino a raggiungere il colore desiderato.

 

Per avere la stessa consistenza della frolla chiara aggiungere semplicemente un cucchiaino di albume.

 

Coprire le frolle con pellicola trasparente e riporre in frigo per 12 ore. La frolla non darà lo stesso risultato se riposerà per meno tempo.

 

Per creare le sfumature mescolare un po’ di frolla al cacao con la frolla chiara senza impastare troppo. L’effetto deve risultare non omogeneo, ma con venature.

 

Ritagliare biscotti con gli stampini a forma di foglie.

 

Disporli in una teglia coperta di carta da forno e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 170 °C per circa 10 minuti.

 

Una volta pronti, togliere dal forno e farli raffreddare prima di decorarli.

 

Far sciogliere del cioccolato fondente, trasferirlo in una sac-à-poche e decorare i biscotti creando i bordi e le venature delle foglie.


 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo basso
A base di pasta frolla
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g 500 di farina
  • g 200 di zucchero a velo
  • Cacao amaro in polvere q.b. (per la frolla al cacao)
  • g 250 di burro tedesco freddo
  • 3 tuorli
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • Cioccolato fondente q.b. (per le venature)
Consigli utili

Per ottenere un ottimo risultato, la frolla deve riposare in frigo per almeno 12 ore.