Zuppa inglese leggera


Ricetta
La zuppa inglese è un dolce classico della cucina tradizionale del centro Italia, principalmente attribuita a Tosca na ed Emilia Romagna, rielaborata qui dalla nostra amica e chef per passione Sara Berardi. Nella sua coreografica e più leggera versione, assume quasi le sembianze di uno zuccotto.
Vediamo insieme come prepararla.

Preparare zuppa inglese:

Iniziamo il procedimento preparando la crema. In questo caso Sara ha scelto di realizzarla senza uova, quindi ha utilizzato il preparato ovocrema.
Foderiamo uno stampo per budini con savoiardi bagnati velocemente nell’alkermes (per una variante più leggera possiamo diluirlo con qualche cucchiaio di acqua).
Versiamo nello stampo metà della crema e poi uno strato di savoiardi bagnati sempre nell’alkermes.
Riempiamo poi lo stampo con la restante crema, sigilliamo il contenitore e riponiamolo in frigo per 4/5 ore o, ancora meglio, una notte intera. Al momento di servire, sformiamo la zuppa inglese in un piatto di portata.
Volendo si può arricchire metà crema con qualche cucchiaio di cacao e divertirsi creando il dolce a strati.
Ed ecco pronto il nostro dolce!
Come stampo Sara ha utilizzato un Tupperware.
Potete trovare sul nostro sito tante altre ricette di zuppa inglese: vi consigliamo di provarle e scegliere quella che vi piace di più!
Una curiosità:
Pellegrino Artusi scriveva nel suo libro “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” distingue la crema utilizzata in Toscana : “In Toscana – ove per ragione del clima ed anche perché colà hanno avvezzato così lo stomaco, a tutte le vivande si dà il carattere della leggerezza e l’impronta, dov’è possibile, della liquidità – la crema si fa molto sciolta, senza amido né farina e si usa servirla nelle tazze da caffè. Fatta in questo modo riesce, è vero, più delicata, ma non si presta per la zuppa inglese nello stampo e non fa bellezza”.

 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo basso
A base di pan di spagna
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • l 1 di latte intero
  • g 125 di zucchero
  • g 50 di farina
  • Scorza di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di Ovocrema
  • Circa 20 savoiardi
  • Alkermes q.b. per bagnare