Zuppa inglese leggera


Ricetta

La zuppa inglese è un dolce classico della cucina tradizionale del centro Italia, principalmente attribuita a Toscana ed Emilia Romagna, rielaborata qui dalla chef per passione Sara Berardi in versione più leggera versione.

 

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per la zuppa inglese

Iniziamo il procedimento preparando la crema pasticcera.

 

Mettiamo in un pentolino il latte, versarvi lo zucchero, la farina, la scorza grattugiata di limone, il pizzico di sale e la bustina di Orocrema.

 

Mescoliamo bene il tutto con l’aiuto di una frusta e portiamo a ebollizione a fuoco basso continuando sempre a mescolare

 

Quando la crema si sarà addensata, togliamola dal fuoco.

 

Bagniamo i savoiardi velocemente nell’alkermes (per una variante più leggera possiamo diluirlo con qualche cucchiaio di acqua).

 

Foderiamo uno stampo per budini con savoiardi e versiamo nello stampo metà della crema e poi un’altro strato di savoiardi bagnati sempre nell’alkermes.

 

Riempiamo poi lo stampo con la restante crema, sigilliamo il contenitore e riponiamolo in frigo per 4/5 ore o, ancora meglio, una notte intera.

 

Al momento di servire, sformiamo la zuppa inglese in un piatto di portata.

 

Volendo si può arricchire metà crema con qualche cucchiaio di cacao per fare una crema al cioccolato e divertirsi creando il dolce a strati.


 
Piatto Dessert
Persone 4
Costo basso
A base di pan di spagna
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • l 1 di latte intero
  • g 125 di zucchero
  • g 50 di farina
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di Orocrema
  • 20 savoiardi
  • Alkermes q.b. (per bagnare i savoiardi)