Torta Zelten


Ricetta

Lo Zelten, in Trentino Alto-Adige, è pura tradizione! Si prepara in anticipo e poi si gusta tutti insieme il giorno di Natale.

 

La ricetta è dell’ HOTEL SCHNEEBERG FAMILY RESORT & SPA che è anche il posto perfetto per degustare in compagnia questo gustoso dolce!

 

Per saperne di più su questa meravigliosa struttura fai click qui!

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LA TORTA ZELTEN

 

Per prima cosa, preparate la frutta sciacquando dapprima fichi e uvette.

 

Tagliate a pezzetti i fichi, eliminando i piccioli. Grattugiate la scorza di arancia e spremete il succo.

 

Unite in una ciotola la scorza e il succo d’arancia, i liquori, le spezie (la punta di un cucchiaino di cannella, di zenzero e un pizzico di pepe nero) e tanta acqua necessaria a ricoprire completamente fichi e uvette.

 

Coprite la ciotola con pellicola trasparente e lasciate macerare per 12 ore.

 

Tagliate a lamelle le mandorle e fatele tostare delicatamente in una padella antiaderente con i pinoli.

 

Spezzettate grossolanamente le noci e tenete tutto da parte.

 

Preparate l’impasto: miscelate le farine e impastatele insieme a poca acqua leggermente tiepida nella quale avrete disciolto il lievito di birra e il miele.

 

Lavorate l’impasto, aggiungendo mano a mano tanta acqua tiepida (circa 350 ml) quanta ne sarà necessaria per ottenere un panetto morbido e abbastanza compatto.

 

Ponetelo in una ciotola e lasciatelo lievitare per 3 ore coperto con un canovaccio umido, in un ambiente caldo e non secco.

 

Passate le 3 ore scolate l’eventuale liquido in eccesso dalla frutta e unitela all’impasto insieme a pinoli, mandorle, noci spezzettate e canditi.

 

Lavorate finché tutti gli ingredienti aggiunti non risultino ben incorporati. Posizionate l’impasto dello Zelten in uno stampo (diametro 28 cm) ben imburrato, spennellate con il miele leggermente diluito con acqua e lasciate lievitare per altre 3 ore, sempre in un ambiente caldo e non secco.

 

Preriscaldate il forno a 190°C.

 

Decorate la superficie dello Zelten con la frutta secca e le ciliegie candite e spennellate ancora con il miele.

 

Infornate e fate cuocere per 20 minuti dopodiché spennellate di nuovo con il miele e proseguite la cottura per altri 20 minuti.

 

Sfornate e spennellate un’ultima volta con il miele.

 

Fate raffreddare il dolce e lasciatelo riposare, coperto con pellicola trasparente, anche un paio di giorni prima di servirlo.


 
Piatto Dessert
Persone 4/6
A base di canditi, fichi
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • PER L'IMPASTO:
  • g 250 di farina di segale
  • g 250 di farina di frumento
  • g 40 di miele
  • g 20 di lievito di birra
  • PER LA FARCITURA:
  • g 400 di fichi secchi
  • g 200 di uva sultanina
  • g 50 di cedro candito
  • g 50 di arancia candita
  • g 100 di mandorle
  • g 100 di noci
  • g 50 di pinoli
  • 1 arancia
  • ml 5 di grappa
  • ml 5 di rum scuro
  • ml 5 di cognac
  • cannella e zenzero in polvere
  • pepe nero
  • PER COMPLETARE:
  • ciliegie candite
  • noci
  • mandorle
  • g 80 di miele