Spaghetti con alici e pesto di pistacchi

Spaghetti con alici e pesto di pistacchi

Ricetta

Dei gustosissimi spaghetti con alici che ci riportano al Sud Italia per l’uso dei pistacchi e del pane ripassato in padella.

 

Questa ricetta dello chef Massimiliano Poggi è davvero da non perdere, un primo piatto fresco e gustoso da condividere con amici e parenti sulle vostre tavole.

 

Solo a immaginarlo viene l’acquolina in bocca, quindi non aspettate altro tempo! Prendete nota della ricetta e seguitela per cucinare i vostri spaghetti.

PROCEDIMENTO PER PREPARARE GLI SPAGHETTI CON ALICI E PESTO DI PISTACCHI

 

Per iniziare, cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata.

 

A parte, far sudare lo scalogno in un sauté, bagnare con il brodo di pesce. A questo punto, inserire i pomodori secchi tritati, unire gli spaghetti molto al dente e finire la cottura aggiungendo brodo quando serve.

 

Successivamente, condire con olio extravergine d’oliva, aggiungere le alici e spegnere il fuoco.

 

In un secondo momento, frullare tutti gli ingredienti per realizzare il pesto e segnare il piatto, disporre gli spaghetti ben caldi. Quindi, servire subito.

 

Un consiglio per voi: E’ possibile spolverare eventualmente con mollica di pane ripassata in padella con olio e gambi di prezzemolo tagliati finissimi ma non tritati.

 

Il nostro primo piatto è finalmente pronto per essere gustato.

 

Buon appetito!

 


 
 
Piatto Primi
Persone 4
Costo Basso
Difficoltà facile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • g. 320 di spaghetti
  • g. 60 di filetti di alici fresche
  • pomodori secchi
  • 1 scalogno
  • g. 30 di brodo di pesce
  • PER IL PESTO:
  • g. 60 di pistacchi
  • g. 40 di olio extravergine d’oliva
  • g. 40 di basilico freschissimo
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • g. 20 di pecorino siciliano
  • semi-stagionato
  • pepe
Consigli utili

Abbiniamo un Corvo Glicine, IGT Sicilia particolarmente diffuso nelle province di Trapani e Agrigento. Si tratta di un bianco secco da uve Inzolia e altri vitigni, dal colore paglierino leggero, olfatto floreale di fiori bianchi, gusto agrumato, perfetto proprio per paste asciutte con sughi di pesce. Da servire sui 10/12 °C.