Risotto con cime di rapa e salsiccia mantecato all’olio extravergine e datterini

risotto con cime di rapa e salsiccia

Ricetta

Lo chef Massimiliano Mascia ci insegna a preparare il suo risotto con cime di rapa e salsiccia, mantecato all’olio extravergine d’oliva e datterini.

 

La cima di rapa è un ortaggio tipico dell’intera agricoltura italiana anche se viene coltivata maggiormente nelle regioni meridionali del nostro Paese, come la Campania, la Puglia e la Calabria.

 

Il territorio pugliese è il più produttivo, infatti si stima che un terzo della produzione nazionale di cima di rapa provenga proprio dalla coltivazione della Puglia. D’altronde esistono differenti preparazioni a base di cima di rapa tipiche di questa regione e famosissime in Italia e all’estero, basti pensare alle orecchiette con le cime di rapa!

 

Oggi vogliamo proporvi un ottimo risotto a base di cima di rapa, piuttosto che un classico piatto di pasta.

 

Un piatto semplicissimo da preparare ma che soddisferà sicuramente le vostre aspettative!

PREPARAZIONE PER IL RISOTTO CON CIME DI RAPA E SALSICCIA 

 

In una casseruola soffriggere la cipolla tritata con un filo di olio, aggiungere il riso e tostarlo; quindi, bagnare con il vino bianco, farlo evaporare e iniziare la cottura con il brodo bollente.

 

Quando il riso sarà al dente, iniziare la mantecatura con parmigiano, poco burro e olio extravergine d’oliva.

 

Nel frattempo, friggere la di cima di rapa e la salsiccia in olio a 170°C.

 

Disporre il riso in un piatto steso e guarnire con i bocconcini di croccanti e i datterini.

 

Buon appetito!


 
Piatto Primi
Persone 4/6
Difficoltà facile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • g. 250 di riso carnaroli
  • 1 cipolla bianca
  • cl. 30 di vino bianco
  • g. 35 di burro
  • g. 50 di parmigiano
  • l. 2 di brodo di carne leggero
  • g. 150 di datterini
  • g. 300 di cime di rapa
  • g. 300 di salsiccia
  • olio extravergine d'oliva
  • sale di Cervia
  • pepe bianco