Ragù di salsiccia

Ragù di salsiccia

Ricetta

Il ragù di salsiccia è un sugo a base di carne e pomodoro, che sta alla base della tradizione della cucina italiana e può essere usato come condimento per la pasta, per la lasagne o la polenta.

Esistono tante ricette e versioni del ragù di salsiccia, tanto che ogni famiglia ha le proprie usanze e ingredienti segreti, ma prepararlo è davvero semplice. Ecco la ricetta!

 

Procedimento per il ragù di salsiccia

Iniziare sminuzzando la cipolla, la carota e il sedano, che saranno la base del soffritto.

 

Metterle all’interno di una casseruola con un filo di olio extravergine sul fondo e fare rosolare a fuoco basso per qualche minuto.

 

Ora incidere per il lungo la salsiccia per togliere la pellicina che la riveste e metterla all’interno della casseruola.

 

Sminuzzarla con un cucchiaio di legno e farla rosolare bene sempre a fuoco basso.

 

Alzare la fiamma, sfumare con il vino e, una volta che è evaporato, aggiungere i pomodori pelati.

 

Mescolare bene e coprire la casseruola con il coperchio, portare il fuoco al minimo e lasciar cuocere per 1 ora (o di più se necessario).

 

Salare a piacere e, per un sapore più intenso, aggiungere anche il peperoncino.

 

Il ragù può essere congelato oppure messo sotto vuoto in dei barattoli, così da averlo già pronto per quando se ne ha bisogno.


 
 
Persone 4
Costo basso
Tempo 1 ora 10 min
A base di salsiccia
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 300 di salsiccia
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • g. 400 di pomodori pelati
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • olo evo q.b.
  • sale q.b
Consigli utili

Una cottura più prolungata renderà il nostro ragù molto più saporito.