Ravioloni verdi


Ricetta

I ravioloni sono un piatto spettacolare soprattutto per la dimensione, ma anche per la varietà del ripieno: Il nostro misura 12 cm di diametro!

 

Questi ravioloni possono essere conditi a piacimento anche con del pesto genovese, oppure con olio evo, prezzemolo e pinoli o con una brunoise di pomodoro crudo, olio evo e basilico.

 

Inoltre, possono anche essere realizzati con la normale pasta all’uovo, senza l’apporto della farina di spinaci.

 

Ecco a voi il procedimento completo dello chef per passione Gianni Di Lorenzo!

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE I RAVIOLONI VERDI

 

Per prima cosa, impastare le farine con le uova e lavorarle fino ad ottenere un impasto omogeneo.

 

Successivamente, avvolgerlo nella pellicola e riporlo in frigo per almeno 40 minuti.

 

In un secondo momento, in una ciotola, unire la ricotta al parmigiano e via via i gherigli di noci tritati e i dadini di pera, con un’eventuale grattugiata di noce moscata, sale e pepe.

 

In seguito, con un coppa pasta del diametro di circa 12/15 centimetri ricavare dei dischi dalla sfoglia precedentemente tirata al matterello.

 

Al centro di ogni disco di pasta porre almeno due/tre  cucchiai di impasto, quindi adagiarvi sopra un altro disco di pasta e chiudere i bordi aiutandosi con le dita e con i rebbi di una forchetta.

 

Far bollire dell’acqua in una pentola larga, quindi salarla e cuocervi i ravioloni.

 

Alla fine, scolarli delicatamente con una ramina e disporli nel piatto condendoli con burro e parmigiano.

 

Buon appetito!


 
Piatto Primi
Persone 6
Costo Basso
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • uova
  • g 600 mix di farina di grano tenero e farina di grano duro
  • g 40 di farina di spinaci
  • PER IL RIPIENO:
  • g 300 di ricotta
  • g 130 di parmigiano reggiano
  • mezza pera Abate o William non troppo matura
  • gherigli di 8 noci
  • noce moscata
  • sale
  • pepe