Penne di daikon alla puttanesca

Penne alla puttanesca a base di daikon

Ricetta

Il daikon è una rapa bianca che in questa ricetta viene utilizzata per preparare delle curiose penne alla puttanesca!

 

Questo vegetale si può definire una specie di ravanello invernale dal sapore non troppo intenso. Ha proprietà depurative e drenanti, oltre a possedere un carico calorico veramente basso, senza dimenticare l’apporto importante di vitamina C. Proprio per queste motivazioni è proprio adatto a essere inserito all’interno di diete ipocaloriche.

 

Questa ricetta dello chef Mattia Borroni è una particolare rivisitazione della classica pasta alla puttanesca e ha un effetto visivo davvero curioso.

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LE PENNE DI DAIKON ALLA PUTTANESCA

 

Per la pasta:

 

Pelare la radice di daikon affettarla sottilmente per tutta la lunghezza, salare le sfoglie ricavate e rotolarle sempre per la lunghezza in modo da formare un cilindro lungo, fare riposare in frigo. Successivamente, tagliare il cilindro in senso obliquo creando delle penne.

 

Per la salsa puttanesca:

 

In un secondo momento, pelare i pomodori e privarli dei semi, frullare la polpa ricavata con olio, sale, capperi, olive e basilico. Quindi, a parte, tagliare i pomodori ciliegino a spicchi sottili e condire con olio, sale, capperi, olive e basilico.

 

Per finire il piatto:

 

Disporre le penne sul piatto, condire con la salsa di pomodoro e disporre i pomodori ciliegino in modo casuale.

 

Buon appetito!


 
Piatto Primi
Costo 6 euro
Tempo 15 minuti
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 1 radice di daikon
  • 2 pomodori san marzano
  • g. 150 di pomodori ciliegino
  • capperi
  • basilico
  • olive
  • olive amare
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • olio, sale, pepe