Lasagne verdi al ragù

Lasagne verdi al ragù di chef Mirko Gadignani

Ricetta

Le lasagne verdi al ragù sono un gustoso primo piatto della tradizione gastronomica emiliano-romagnola, anche se ormai la loro preparazione si è diffusa in tutta l’Italia.

Vediamo la ricetta!

 

Procedimento per il ragù

Innanzitutto tritare la cipolla, la carota e il sedano a ratatouille.


In una casseruola bassa di alluminio versare un poco d’olio, le verdure e una foglia di alloro e far appassire il tutto senza rosolarlo.


Togliere la foglia d’alloro, quindi unire la carne mista tritata e farla rosolare a fiamma bassa. Bagnare con il vino e farlo evaporare.


Tagliare i pelati a piccoli pezzi, tenerne da parte la metà e unire i restanti alla carne.


Aggiungere il sale e il pepe nella quantità necessaria, cuocendo fino ad ottenere una salsa semi densa.


In una padella di alluminio con poco olio far appassire metà dello scalogno, unirvi i pomodori rimasti e cuocere per 5 minuti.


Aggiungere il ragù precedentemente preparato e far cuocere ulteriormente.

 

 

Procedimento per la besciamella

In una pentola far sciogliere lentamente il burro, senza farlo bruciare.

 

Aggiungere la farina al burro e mescolare con una frusta per fare un roux bianco.

 

Aggiungiamo il latte al roux e mescolare dal centro verso l’esterno e dall’esterno verso l’interno.

 

Quando inizia a bollire, aggiungere il sale, il pepe e la noce moscata a piacimento e lasciare bollire per qualche minuto o fino a che la besciamella si sarà addensata.

 

Procedimento per la sfoglia

Per preparare la sfoglia, impastare la farina con le uova e gli spinaci precedentemente lavati, lessati e tritati.


Ricavarne una pasta elastica da far riposare per circa 30 minuti.


Una volta passato questo tempo, tirare la sfoglia, ricavandone dei rettangoli di dimensioni adeguate alla pirofila scelta.

 

 

Procedimento per le lasagne verdi al ragù

Lessare i rettangoli di sfoglia in acqua bollente leggermente salata, alla quale avremo aggiunto due cucchiai d’olio. Quindi raffreddarli in acqua ghiacciata e asciugarli su di un canovaccio.

 

A questo punto imburrare una teglia alta in alluminio antiaderente e iniziare a stratificare gli ingredienti: prima uno strato di pasta, quindi un velo di besciamella calda, uno strato di ragù e una bella manciata di parmigiano grattugiato. Continuare in quest’ordine fino a realizzare 4-5 strati.

 

Ultimare la teglia con un leggero strato di ragù miscelato con la besciamella e del parmigiano grattugiato.

 

Cuocere in forno a 200 °C per circa 20 minuti.


Una volta cotta e dorata in superficie, sfornare la lasagna, lasciarla riposare per cinque minuti, quindi porzionarla.


 
 
Piatto Primi
Persone 6
Costo medio
A base di lasagna
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • PER LA SFOGLIA:
  • gr. 450 di farina
  • gr. 100 di spinaci bolliti strizzati e tritati
  • 3 uova
  • PER LA BESCIAMELLA:
  • gr. 100 di burro
  • gr. 90 di farina
  • l. 1 di latte
  • sale qb
  • pepe qb
  • noce moscata qb
  • PER IL RAGÙ:
  • gr. 50 di carne di vitello
  • gr. 50 di carne di manzo
  • gr. 50 di carne di maiale
  • gr. 20 di cipolla
  • gr. 20 di carota
  • gr. 20 di sedano
  • cl. 10 di vino bianco secco
  • gr. 200 di pomodori pelati
  • 2 scalogni
  • 1 piccola foglia di alloro
  • cl. 1 di olio extravergine d’oliva
  • sale qb
  • pepe qb