Spaghetti di daikon al pomodoro e fragole

Daikon in spaghetti con pomodoro e fragole

Ricetta

Il daikon è una rapa bianca che in questa ricetta viene utilizzata per realizzare dei curiosi spaghetti vegetali!

PROCEDIMENTO PER PREPARARE GLI SPAGHETTI DI DAIKON AL POMODORO E FRAGOLE

 

Per gli spaghetti:

 

Lavare e mondare il daikon, tagliarlo in senso longitudinale a fette sottili di 3-4 millimetri, tagliare le fette ottenute a bastoncini sempre nello stesso modo, ottenendo cosi dei simili spaghetti.

 

Per la salsa:

 

Lavare e mondare le fragole e i pomodorini appesi (sono pomodori conservati appesi in una corda in luogo fresco e asciutto, in questo modo il sapore del pomodoro si intensifica e perdendo una percentuale di acqua l’acidità si attenua).

 

Frullare con un frullatore ad immersione i pomodorini appesi , le fragole, qualche foglia di basilico, e qualche goccia di aceto di sherry, infine salare e pepare a piacimento. Setacciare la salsa e conservarla in frigorifero.

 

Condimento per gli spaghetti di daikon:

 

Unire la parte verde di un cipollotto tritata a 4 cucchiai di olio a 2 cucchiai di acqua e a una grattugiata di zenzero fresco, fare una emulsione e condire gli spaghetti di rapa.

 

Per finire il piatto:

 

In un piatto fondo disporre la salsa di pomodoro e fragole, adagiarvi sopra gli spaghetti di rapa bianca conditi con l’emulsione, spolverare con polvere di capperi disidratati e posarvi sopra qualche fogliolina di basilico.

 

Buon appetito!


 
Piatto Primi
Persone 4
Costo 6 euro
Tempo 20 minuti escluse le marinature
A base di daikon, fragole, pomodoro
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 1 rapa bianca tipo daikon
  • g. 200 di pomodori appesi
  • g. 100 di fragole non troppo mature
  • aceto di sherry
  • basilico
  • sale
  • il verde di un cipollotto
  • olio extravergine d’oliva
  • polvere di capperi disidratati