Sugo all’arrabbiata

Sugo-all-arrabbiata

Ricetta

Il sugo all’arrabbiata è un condimento piccante dal gusto molto forte originario del Lazio, in particolare della città di Roma. Il suo nome deriva dal fatto che nella tradizione romana si definisce “arrabbiato” un qualsiasi cibo che viene cotto in padella con l’uso di molto olio, aglio, e peperoncino. Questa salsa è comunemente utilizzata per condire la pasta, infatti le “penne all’arrabbiata” si posso considerare un grande classico della cucina italiana.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per il sugo all’arrabbiata

Innanzitutto tritare finemente l’aglio e il peperoncino e metterli all’interno di una padella con abbondante olio extra vergine d’oliva.

 

Far soffriggere per qualche minuto in modo che rilascino il loro sapore intenso che caratterizza questa salsa.

 

Successivamente aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti e le foglioline di basilico, che conferiranno una nota molto fresca alla salsa.

 

Salare a piacere e far cuocere per circa 15 minuti.

 

Se al termine della cottura la salsa risulta ancora troppo liquida, lasciare sul fuoco senza coperchio fino a raggiungere la consistenza desiderata.

 

In fine aggiungere dell’olio extra vergine d’oliva a piacere.

 

A questo punto il sugo all’arrabbiata è pronto per essere usato per condire delle penne o qualsiasi altro tipo di pasta.

 

La salsa può essere congelata oppure si conserva per 2-3 giorni in frigorifero.

 


 
Persone 4
Costo Basso
Tempo 15 minuti
A base di peperoncino, pomodoro
Difficoltà facile
Dieta Vegana
Ricetta Vegana
 
Ingredienti
  • g. 500 pomodori San Marzano (freschi o pelati)
  • 2 peperoncini
  • 1 spicchio d'aglio
  • 6 foglioline di basilico.
  • sale q.b.