Spaghetti cacio e pepe con tagliatella di seppia


Ricetta

Portare la panna a 45°C, aggiungervi il pecorino grattugiato, il pepe al mulinello, un pizzico di noce moscata; frullare il tutto. Inserire il composto nel sifone con due cariche di gas per panna, mettere il sifone a bagnomaria a 45°C.

Arricciare la seppia in planetaria con acqua di mare; quando sarà bella dura e lucida, scolarla e condirla con olio evo, pepe e finocchio selvatico.

Cuocere la pasta al dente per 10 minuti, mantecare in un contenitore con acqua di cottura, pecorino stagionato grattugiato e pepe al mulinello.

Impiattare in piatto piano con l’aiuto di un coppapasta, prima la tagliatella di seppia condita, poi adagiare gli spaghetti e poi un sifonata di cacio; guarnire con la polvere di nero di seppia.


 
 
Piatto Primi
A base di formaggio, seppia
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • g. 160 di spaghetti
  • g. 40 di Pecorino stagionato
  • g. 100 di panna
  • pepe al mulinello noce moscata
  • g. 60 di agliatella di seppia tagliata fine
  • finocchio selvatico, pepe