Salsa Aiolì

salsa-aioli

Ricetta

La salsa Aiolì è una salsa tipica della tradizione mediterranea, originaria della Provenza ma è diffusa anche in altre cucine come quella spagnola o piemontese. Sia come preparazione che come sapore ricorda molto la maionese, anche se è molto più saporita per la presenza di aglio, protagonista di questa salsa e dal quale prende anche il nome.

La salsa Aiolì può essere gustata con crostini di pane o verdure crude, ma è perfetta anche per accompagnare zuppe di pesce, carne alla griglia o uova sode.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per la salsa Aiolì

Sbucciare gli spicchi d’aglio, dividerli a metà e rimuovere l’anima interna.

 

Successivamente mettere gli spicchi d’aglio all’interno di un mortaio e pestarli fino a ottenere una crema densa.

 

Se non si ha un mortaio, è possibile tritare l’aglio molto finemente con l’aiuto di un coltello.

 

A questo punto, trasferire l’aglio pestato in un boccale alto e stretto e aggiungere anche i tuorli d’uovo.

 

Iniziare a frullare con il frullatore a immersione aggiungendo l’olio di semi di girasole a filo.

 

Continuare a frullare fino a ottenere un composto denso e omogeneo, della consistenza simile a quella della maionese.

 

Condire con del sale, del pepe e aggiungere il cucchiaio di succo di limone.

 


 
Costo Basso
Tempo 10 minuti
A base di aglio
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 6 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere d'olio
  • 1 spicchio di limone
  • 2 rossi d'uovo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.