New York Cheesecake

Cheesecake newyorkese cotta al forno


New York Cheesecake

Ricetta

La New York Cheesecake è uno dei dolci americani più amati e conosciuti. A differenza della classica cheesecake senza cottura, la cheesecake newyorkese viene cotta in forno infatti la sua superficie è di un bel colore dorato.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per la New York Cheesecake

Mettere i biscotti all’interno di un mixer e tritarli fino a ottenere una polvere molto fine. In alternativa, è possibile mettere i biscotti in un sacchetto di plastica per alimenti e sbriciolarli con l’aiuto di un matterello.

 

Versare i biscotti tritati in una ciotola, aggiungere il burro sciolto e amalgamare bene il tutto.

 

Distribuire il composto nel fondo di uno stampo per torte rivestito con carta da forno, schiacciare bene con un cucchiaio per compattare e mettere in frigo a solidificare per una mezz’ora.

 

Nel frattempo preparare la crema unendo in una ciotola il Philadelphia, lo zucchero, le uova, la panna fresca e l’estratto di vaniglia con l’aiuto di uno sbattitore elettrico.

 

Infine setacciare la farina e incorporarla al composto.

 

Togliere lo stampo dal frigo e versare la crema sulla base dei biscotti.

 

Cuocere la cheesecake in forno statico preriscaldato a 160 °C per circa 45 minuti.

 

Durante la cottura la superficie della torta potrebbe gonfiarsi e creparsi, ma è normale.

 

Una volta che la superficie sarà diventata dorata, rimuovere dal forno e lasciar raffreddare.

 

Riporre la cheesecake in frigorifero per almeno 2 ore prima di servire.

 

La cheesecake newyorkese può essere servita da sola oppure con delle fragole, dei frutti di bosco o anche una crema al cioccolato!


 
 
Piatto Dessert
Costo Basso
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • PER LA BASE:
  • gr. 180 di biscotti Digestive
  • gr. 80 di burro
  • PER LA CREMA:
  • gr. 600 di Philadelphia
  • ml. 100 di panna fresca
  • gr. 130 di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
  • gr. 20 di farina
  • 2 uova