Gnocchi al sugo di pomodoro con fave e pecorino


Ricetta

Gnocchi al pomodoro con fave e pecorino, sono un modo originale per cucinare gli gnocchi di patate.

Ecco la ricetta dello chef Nicola Bindini!

 

Procedimento per gli gnocchi al sugo di pomodoro con fave e pecorino

Cominciamo sbucciando le fave, poi tritiamo finemente la cipolla.

 

In seguito prendiamo i pomodori, li apriamo a metà e li priviamo dei semi utilizzando un coltellino. A questo punto tagliamoli a cubetti.

 

Prendiamo uno spicchio di aglio e puliamolo.

 

Scaldiamo l’olio a fuoco dolce in una padella, poi uniamo la cipolla e l’aglio.

 

Intanto, in un pentolone, facciamo bollire l’acqua per gli gnocchi di patate.

 

Facciamo imbiondire la cipolla in padella e, una volta che si sarà dorata, aggiungiamo le fave e il pomodoro a cubetti.

 

Aggiustiamo di sale e pepe e arricchiamo con una foglietta di basilico, mentre continuiamo la cottura a fuoco vivo.

 

Una volta finita la cottura del sugo, l’acqua starà bollendo, quindi iniziamo a buttare i nostri gnocchi nel pentolone.

 

Lo gnocco sarà cotto quando verrà a galla, ci vorranno circa 2 o 3 minuti.

 

Con la ramina creiamo un vortice che vada a mescolare la pasta, senza che si attacchino tra loro.

 

Una volta cotti gli gnocchi, scoliamoli e versiamoli direttamente nella padella dove precedentemente abbiamo cotto il sugo.

 

Per mantecare, teniamo da parte l’acqua di cottura; accendiamo il fuoco sotto la padella, versiamo l’acqua di cottura e facciamo saltare gli gnocchi.

 

Una volta impiattati, grattugiamoci sopra del pecorino romano e aggiungiamo una foglietta di basilico.


 
Piatto Primi
Persone 4
Costo Basso
A base di fave, gnocchi, pomodoro
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g 200 di gnocchi di patate
  • g 100 di fave
  • g 100 di pomodori rossi
  • g 30 di pecorino romano
  • g 20 di olio evo
  • 3 foglie di basilico
  • Sale q.b
  • Pepe nero q.b.