Gnocchi al pesto e pomodorini

Gnocchi al pesto

Ricetta

Gli gnocchi al pesto e pomodorini sono un primo piatto semplice ma saporito, che si può realizzare a casa con pochi ingredienti genuini.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per gli gnocchi al pesto e pomodorini

Lavare accuratamente le patate con la buccia, avvolgerle nella carta stagnola e cuocerle in forno a 180° fino a che non saranno cotte (basta infilare una forchetta per verificare).

 

In alternativa, è possibile bollire le patate oppure cuocerle in pentola a vapore.

 

Una volta cotte, pelare le patate e passarle al setaccio oppure schiacciarle con l’aiuto di uno schiacciapatate.

 

A questo punto, impastare le patate con la farina fino a ottenere un impasto omogeneo.

 

Appiattire con le mani l’impasto, tagliarlo a fettine e arrotolarle una ad una fino a che non diventano come grissini, quindi tagliare dei tocchetti.

 

Tagliare i pomodorini Datterino in quattro parti  e saltarli in padella con dell’olio extra vergine d’oliva, una foglia di basilico fresco e del sale.

 

Per preparare il pesto, frullare il basilico con i pinoli, il parmigiano reggiano grattugiato, l’olio extra vergine d’oliva, un pizzico di sale e un cubetto di ghiaccio (servirà a non far scurire il pesto).

 

Aggiungere più o meno olio a seconda della consistenza desiderata del pesto ed eventualmente aggiustare di sale.

 

Cuocere gli gnocchi in una pentola con abbondante acqua salata fino a quando verranno a galla.

 

Una volta pronti, scolarli e saltarli in padella con i pomodorini. Aggiungere anche il pesto e amalgamare il tutto.

 

Impiattarli e servirli ben caldi guarnendo con una foglia di basilico.


 
Piatto Primi
Persone 5-6
Costo Basso
A base di gnocchi
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 4 patate grosse
  • g. 500/600 di farina
  • g. 100 di foglie di basilico
  • g. 20 di pinoli
  • g. 50 di parmigiano reggiano grattugiato
  • g. 400 di pomodorini Datterino
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.