Coniglio alle erbette di campo

Coniglio alle erbette di campo

Ricetta

Ecco la ricetta per preparare un coniglio alle erbe di campo selvatiche morbido e succoso. Un esempio di cucina povera ma squisita!

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL CONIGLIO ALLE ERBETTE DI CAMPO 

 

Tagliate a pezzi piccoli il coniglio e lavatelo accuratamente, mettetelo in una ciotola con il vino bianco, il succo del limone e la buccia del limone a pezzetti, lasciatelo riposare per 30 minuti.

 

In un tegame bello largo fate andare la pancetta tagliata a cubetti insieme alla cipolla tritata finemente. Appena inizia a rosolare scolate il coniglio (tenete da parte la buccia del limone) e aggiungetelo nel tegame alzando la fiamma. 

 

Fatelo rosolare bene, quando sarà bello dorato sfumate con vino bianco e il succo di limone dove era stato prima il coniglio (filtrandolo con un colino).

 

Salate e pepate e lasciate cuocere per 1 oretta a fuoco medio con il coperchio.

 

Nel frattempo le erbe (rosole, tarasacco, stridoli, cicoria selvatica, spinaci, e bietola rossa almeno due kg) già lavate, e sbollentate in acqua e tagliate finemente, le saltate con uno spicchio d’aglio è un filo d’olio pepando e aggiustando di sale.

 

Fatto questo, togliete il coperchio, aggiungete le erbe, aggiungete le bucce di limone e lasciate cuocere ed asciugare.

 

La carne deve rimanere morbida e succosa, la cottura dovrà essere dolce e delicata in base anche al tipo di coniglio che cucinerete.

 

Buon appetito!


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Difficoltà facile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 1 coniglio
  • g 150 di pancetta
  • 1 cipolla bianca
  • 1 limone
  • ml 150 di vino bianco
  • g 500 di erbe di campo sbollentate
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extra vergine
  • 1 spicchio d’aglio