Ciambella cocco e mandorle chetogenica


Ricetta

Se state cercando un dolce delizioso che si adatti alla vostra dieta chetogenica, siete nel posto giusto: ecco la ciambella cocco e mandorle, un dolce soffice e dal sapore delicato che soddisferà la vostra voglia di dolcezza senza compromettere i vostri obiettivi nutrizionali.

 

Questa ciambella è realizzata con ingredienti che si allineano perfettamente con una dieta a basso contenuto di carboidrati. L’eritritolo, un dolcificante a basso contenuto calorico, conferisce dolcezza senza influire sui livelli di zucchero nel sangue. L’utilizzo di yogurt 0% e burro chiarificato mantiene il contenuto di grassi controllato, garantendo al tempo stesso una consistenza morbida.

La farina di mandorle e la farina di cocco sono le protagoniste di questa ciambella, donando un gusto ricco e fragrante. La loro combinazione crea un impasto soffice e leggero, mentre la scorza di limone grattugiata conferisce una nota di freschezza e un profumo irresistibile.

 

Con questa ricetta si otterrà una ciambella che può essere divisa in dieci fette di circa 70 gr l’una e ogni fetta contiene solo 160 calorie, rendendola un’opzione ideale per chi segue una dieta a basso contenuto di carboidrati. Potrete godervi un ottimo dolce senza sensi di colpa!

 

Questa ciambella è perfetta per una colazione energizzante, una merenda sfiziosa o per concludere un pasto con un tocco dolce. Potete servirla da sola o accompagnata da una tazza di tè caldo o caffè per un momento di piacere.

 

 

I macro per ciascuna fetta sono:

Carboidrati: 3,2 g | Proteine: 7,7 g | Grassi: 13,3 g

 

Procedimento per la ciambella cocco e mandorle

Innanzitutto far sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire.

 

In una ciotola montare gli albumi a neve e metterli da parte.

 

In un’altra ciotola mescolare i tuorli con lo yogurt, il burro sciolto, l’eritritolo e la scorza di limone.

 

Quindi aggiungere la farina di cocco, la farina di mandorle, il lievito per dolci e la cannella e unire il tutto.

 

Infine unire anche l’albume montato a neve incorporando con una spatola dal basso verso l’alto senza smontarlo.

 

Versare il composto in uno stampo da 20 cm precedentemente imburrato e infarinato con farina di cocco, oppure foderato di carta forno.

 

Cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti. Fare la prova dello stecchino per verificare la cottura.

 

Rimuovere la ciambella dallo stampo, spolverare con eritritolo in polvere e servire, se lo si desidera, con mirtilli o lamponi freschi, oppure con della marmellata 0 zuccheri.

3.3/5 (38 Recensioni)

consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Piatto Dessert
Calorie 160 kcal (per fetta da 70 gr)
Porzioni 4/6
Costo basso
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • PER UNO STAMPO DA 20 CM:
  • 2 tuorli
  • 5 albumi
  • gr. 100 di eritritolo
  • gr. 125 di yogurt 0% senza zucchero (si può sostituire con uno yogurt vegetale)
  • gr. 50 di burro chiarificato (o olio di cocco o ghe, oppure 30 ml di olio di semi)
  • gr. 120 di farina di mandorle
  • gr. 60 di farina di cocco
  • Cannella q.b.
  • Scorza grattugiata di 1 limone
  • gr. 10 di lievito in polvere per dolci
Consigli utili

L'eritritolo è utilizzato con successo come dolcificante naturale in quanto ha zero calorie e un ottimo sapore, privo di retrogusti.