Cappone affumicato con piccola insalata e guanciale


Ricetta

Questo a base di cappone è un piatto sofisticato, pur nella sua semplicità. A dare un tocco in più ci pensa l’insalata e il guanciale!

 

La carne di cappone viene solitamente consumata nel periodo delle festività, in particolar modo a Natale. Questa usanza si perde in tempi antichissimi quasi risalenti all’epoca medievale. In passato, infatti, la carne non era un alimento molto diffuso e i piatti di questo tipo venivano considerati pregiati e rari.

 

Questa è una ricetta sfiziosa da preparare con dei tipi di procedure particolari come l’affumicatura e il sotto vuoto.

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL CAPPONE AFFUMICATO CON PICCOLA INSALATA E GUANCIALE

 

Per iniziare, salare e pepare il petto di cappone, affumicarlo, aspirare sotto vuoto e cuocerlo a 60°C in acqua per circa 40 minuti. Togliere e raffreddare in acqua corrente.

 

In un secondo momento, tagliare il guanciale a piccole strisce, farlo sgrassare sul fuoco così da poter eliminare il grasso e dopo bagnare con l’aceto balsamico. Far evaporare e aggiungere l’olio di oliva.

 

Successivamente, ci dedichiamo all’insalata e all’impiattamento; sistemare l’insalata sui piatti e tagliare il petto a fettine sottili e disporle sull’insalata.

 

Infine, condire con il guanciale.

 

Il nostro piatto è finalmente pronto da gustare.

 

Buon appetito!


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Costo Medio
A base di cappone, guanciale
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 2 petti di cappone
  • g. 50 di guanciale
  • dl. 1 di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto balsamico
  • g. 100 di insalata mista già pulita
  • sale e pepe q.b.