Baccalà in umido

Baccalà in umido

Ricetta

Il baccalà in umido è uno dei svariati modi di preparare il baccalà e forse uno dei più conosciuti. Per prepararlo sono necessari pochi semplici passaggi: basterà infatti pulirlo attentamente e cuocerlo in padella e successivamente in forno, insieme a delle verdure come patate e pomodori.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per il baccalà in umido

Per preparare il nostro baccalà in umido, innanzitutto teniamo in ammollo il baccalà il tempo necessario per togliere l’eccesso di sale.

 

Una volta completata questa operazione, puliamo il baccalà togliendo attentamente la pelle e le sue spine.

 

In seguito tagliamolo a tocchetti più o meno grandi (in base alla preferenza) con un coltello ben affilato.

 

Quindi lo sistemiamo in una padella capiente con dell’olio extra vergine d’oliva, i cipollotti tagliati a metà, le patate sbucciate e tagliate a tocchetti e i pomodorini.

 

Condiamo il tutto con del sale e del pepe a piacimento.

 

A questo punto, facciamo cuocere il baccalà insieme alle verdure a fuoco basso per circa 45 minuti.

 

Verso la fine della cottura, controlliamo la salatura e se necessario aggiustiamo di sale.

 

Una volta terminato il tempo, spostiamo il baccalà e le verdure in una teglia e terminiamo la cottura in forno per altri 15 minuti.


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Costo medio
A base di baccalà
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 500 di filetto di baccalà
  • 4 patate
  • 4 cipollotti
  • 6 pomodorini ciliegini
  • olive nere
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.