Baccalà ai ferri con caponata

Baccalà ai ferri con caponata

Ricetta

 

Il baccalà viene prodotto tutto l’anno dato che non richiede condizioni climatiche particolari. Per questo tipo di preparazione, i filetti di merluzzo vengono coperti di sale e lasciati riposare per 3 settimane. Dopo la salagione si può anche aggiungere una fase di essiccazione per una ulteriore settimana. In entrambi i casi si può parlare di baccalà solo se il contenuto di sale assorbito supera il 18%.

baccalà ai ferri con caponata: se non siete amanti  di questo pesce, con questa ricetta imparerete ad apprezzarlo.

Per preparare il nostro baccalà ai ferri con caponata, cominciamo con il tagliare melanzane, peperoni, pomodori e sedano a tocchetti; poi tagliamo le cipolle finemente e le olive molto finemente, infine dissaliamo i capperi.

Facciamo dorare le melanzane in olio, salarle e tenerle a parte. Nella stessa padella soffriggiamo i peperoni, poi li mettiamo da parte.

In una padella capiente facciamo appassire la cipolla con un filo d’olio, poi uniamo i pomodori a pezzetti. Lasciamo cuocere per 5 minuti, dunque aggiungiamo le olive, i capperi e il sedano.

Lasciamo cuocere il tutto a fuoco basso per circa 15 – 20 minuti, poi uniamo melanzane e peperoni.

Altri 5 – 10 minuti di cottura, poi aggiustiamo di sale, versiamo l’aceto e lo zucchero. Ancora pochi minuti e la caponata è pronta: si può mangiare anche fredda.

Nel frattempo abbiamo fatto cuocere in graticola il baccalà e le verdure.

Lo serviremo accompagnato con fette di pane abbrustolito, il tutto condito con un filo d’olio.


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Costo medio
A base di baccalà, caponata
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 500 di filetto di baccalà
  • 2 pomodori maturi
  • 2 cipolle bianche
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio extravergine d'oliva
  • 4 melanzane viola con la buccia
  • 1 peperone giallo
  • 2 cipolle bianche medie
  • 2 coste di sedano
  • 4 pomodori pelati
  • g. 100 di olive nere denocciolate
  • g. 20 di capperi
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 3 o 4 acciughe sott’olio
  • sale q.b.