Taralli dolci pugliesi con glassa

Taralli dolci pugliesi con glassa

Ricetta

I taralli dolci pugliesi con glassa sono dei dolcetti tipici della tradizione pugliese.

 

Si chiamano taralli perché la loro forma ricorda quella dei taralli classici ma, in questo caso, vengono farciti con una particolare glassa a base di acqua, zucchero e limone.

 

È una ricetta molto antica che solitamente viene rispolverata in occasione delle festività come per esempio quella pasquale. Scoprite la nostra ricetta per portare un pò di Puglia sulla vostra tavola!

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE I TARALLI DOLCI PUGLIESI CON GLASSA

 

Prendiamo una ciotola e ci versiamo all’interno la farina, il sale, le uova, l’olio, i 100 g. di zucchero, la vanillina, l’ammoniaca per dolci e il liquore. Non ci resta che amalgamare tutti gli ingredienti.

 

Impastiamo per 15 min. finché l’impasto non sarà elastico e liscio; quindi, lo facciamo riposare per circa 20 minuti.

 

Dopo che il nostro impasto avrà riposato, lo spezzettiamo in piccoli cilindri che useremo per formare i nostri taralli. Prendiamo un cilindro e gli diamo la forma di una piccola ciambella.

 

Recuperiamo intanto una pentola, la riempiamo di acqua che portiamo a bollore. Ci versiamo dentro i taralli che abbiamo realizzato e li raccogliamo quando saranno giunti in superficie; li appoggiamo su un panno e li lasciamo riposare per una notte intera sotto una coperta.

 

Adesso non ci resta che aspettare il giorno successivo. Il giorno dopo, prepariamo una teglia poco unta e infarinata, poggiamo i taralli e inforniamo per circa 10 min. a 180 gradi controllando la loro doratura.

 

Procedimento per preparare la glassa

 

Prendiamo una pentola e ci versiamo all’interno l’acqua e lo zucchero, la mettiamo sul fuoco e lasciamo sciogliere lo zucchero senza intervenire. Lasciamo bollire per qualche min. e dopo trasferiamo il composto in una ciotola. Montiamo con una frusta per pochissimi minuti e aggiungiamo le gocce di limone.

 

Immergiamo i nostri taralli nella glassa e li rigiriamo finché non saranno tutti ricoperti.

 

Infine, lasciamo asciugare i nostri taralli per almeno un’altra giornata.

 

Buon appetito!

 


consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Piatto Dessert
Costo Basso
A base di farina, zucchero
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 500 di farina 00 per dolci
  • g. 100 di zucchero
  • ml. 50 di olio Evo
  • g. 5 di ammoniaca per dolci
  • ml. 15 di liquore (anice, grappa o rum)
  • 1 busta di vanillina
  • Acqua q.b.
  • Olio q.b.
  • PER LA GLASSA
  • g. 500 di zucchero semolato
  • 2/3 gocce di limone
  • ml. 100 di acqua