Zuppa di stridoli, seppia, pomodori e filini di pasta

Stridoli in zuppa con seppia, pomodori e filini di pasta

Ricetta

Una zuppa di stridoli con pesce, pasta e verdure! Ecco un piatto unico che unisce gli stridoli alla seppia in un insieme che ricorda il ramen.

 

Gli stridoli sono un’erba dalle foglie molto tenere e dal sapore che ricorda quello degli spinaci o degli asparagi. Si trovano agevolmente in tutta Italia e in Romagna vengono utilizzati per condire i piatti di pasta o anche le frittate.

 

Che aspettate? Seguite questa ricetta per preparare un semplice e appetitoso piatto!

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LA ZUPPA DI STRIDOLI CON SEPPIA, POMODORI E FILINI DI PASTA

 

Per iniziare, pulire gli stridoli eliminando la parte legnosa.

 

Di seguito, preparare il brodo vegetale.

 

In un secondo momento, pelare i pomodori e tagliarli a bastoncini.

 

Cuocere la pasta nel brodo e successivamente scaldare una padella con l’olio e l’aglio, quindi saltare velocemente gli stridoli con il pomodoro. Ora salare e pepare quanto basta, unire il tutto alla pasta e aggiustare di sapore, disporre nei piatti.

 

Dopo aver disposto nei piatti la nostra zuppa di stridoli, pomodoro e pesta procedere in questo modo.

 

Tagliare la nostra seppia con cura e in maniera molto sottile.

 

Successivamente, saltare in una padella con pochissimo olio, lo scalogno, la seppia tagliata sottilissima e, infine, unire alla zuppa. Servire con olio crudo.

 

Buon appetito!


 
Persone 4
Costo Basso
A base di pomodoro, seppia, stridoli
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • g. 150 di stridoli già puliti
  • 1 seppia di media grandezza
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 2 pomodori verdi (San Marzano)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 scalogno tritato
  • g. 100 di filini di pasta all’uovo
  • dl. 2 olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.