Raviolotti con topinambur con crema di pomodoro


Ricetta

Per la pasta

Preparare l’impasto per la sfoglia impastando la farina con le uova, lavorare l’impasto fino a che non diventa liscio. avvolgere nella pellicola e lasciar riposare per 1/2 ora almeno.

Per il ripieno

Pelare i topinambur, tagliarli a cubetti e cuocerli in padella con un filio d’olio, sale e pepe fino a che non si schiacciano  con la forchetta. Amalgamarli alla ricotta e al parmigiano, salare e pepare.

Stendere la sfoglia col mattarello, piegarla a metà e, partendo dalla piegatura della sfoglia disporre tanti mucchietti di compenso fino a riempirla tutta. Sollevare l’altra metà e appoggiarla sui mucchietti di compenso, togliere l’aria e chiudere bene le due parti di sfoglia segnando la forma dei ravioli.  tagliarli con una rotella dentellata.

Cuocerli in acqua bollente salata.

Centrifugare i pomodori a crudo e porli in un pentolino a fuoco bassissimo con uno spicchio di aglio e foglie di basilico. Ridurre fino a consistenza cremosa.

Preparare  un olio al basilico frullando l’olio con il basilico.

 Scolare i raviolotti e disporli nel piatto, decorando con baffi e graffi di pomodoro alternati ad olio al basilico. Finire con olio extravergine d’oliva a crudo.


 
Piatto Primi
Persone 6
Costo 10 euro
Tempo 2 ore
A base di pasta, Topinambur
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • Per la pasta
  • g. 270 di farina 00
  • 3 uova
  • Per il ripieno
  • g. 500 di topinambur
  • g. 200 di ricotta
  • g. 50 di parmigiano
  • sale
  • pep
  • un filo di olio extravergine d’oliva
  • g. 500 di pomodori tipo ciliegino
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva