Piccione alla griglia con melanzane e rosmarino

Piccione alla griglia con melanzane e rosmarino

Ricetta

Il piccione alla griglia è sicuramente una pietanza dai sapori rustici. Scoprite la ricetta del nostro chef Vincenzo Cammerucci!

 

La carne di piccione si presenta, generalmente, dal sapone intenso. Sicuramente quando il piccione è domestico si avrà una carne molto più pregiata ma dal sapore meno intenso rispetto al piccione selvatico.

 

Nel procedimento di questa ricetta è prevista una cottura sottovuoto. Con quest’ultima, l’alimento viene protetto dal sacchetto quindi l’ossigeno non ha possibilità di penetrare e i cibi non rischiano di ossidarsi.

 

In particolar modo, gli alimenti non perdono il loro colore naturale e le loro proprietà nutritive.

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL PICCIONE ALLA GRIGLIA CON MELANZANE E ROSMARINO

 

Per iniziare, disossare i piccioni, salarli e peparli leggermente e metterli sottovuoto.

 

Successivamente, cuocerli in acqua a 64°C per 40 minuti.

 

A questo punto, toglierli dalla busta e terminare la cottura sulla griglia salandoli col sale aromatizzato.

 

In un secondo momento, tagliare le melanzane a listarelle e saltarle velocemente in padella con olio, rosmarino, aglio in camicia, sale e pepe.

 

Siamo pronti per presentare il nostro piatto a base di piccione alla griglia.

 

Per l’impiattamento, disporre le melanzane nel piatto, sistemarvi sopra il piccione scaloppato, condire con olio quanto basta e servire.

 

Buon appetito!


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Costo Basso
A base di melanzane, piccione
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 2 piccioni di g. 500 l’uno
  • sale aromatizzato alle erbe
  • 2 melanzane
  • 2 spicchi d’aglio
  • rosmarino
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva