Crumble ripieno di crema alla nocciola


Ricetta

Il crumble alla crema di nocciole può essere servito con della panna ed è ottimo sia caldo che a temperatura ambiente.

 

Per la corretta realizzazione della ricetta serviranno 8 pirottini in alluminio.

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL CRUMBLE RIPIENO DI CREMA ALLA NOCCIOLA

 

Per prima cosa, in una ciotola, lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere l’uovo, la farina, il sale, il lievito, la vanillina e mescolare velocemente in modo da formare un impasto sabbioso, tipico del crumble.

 

Successivamente, mettere in frigorifero a riposare per 30 minuti circa e nel frattempo preparare il ripieno con la crema di nocciola e la panna mescolate assieme.

 

In un secondo momento, accendere il forno a 180° statico e mentre raggiunge la temperatura, preparare i pirottini foderandoli di pasta fino ai bordi, lasciando vuota la parte centrale dove verseremo 2 cucchiai di crema. Dopo di che ricoprire con altra pasta, premendo leggermente per appiattirli.

 

Al termine della preparazione, prima di infornare, mettere un sottile velo di burro sopra ogni tortina, come in foto.

 

Alla fine, adagiarli sulla lastra del forno e cuocerli per 35-40 minuti circa, a seconda del forno, finché non inizieranno a dorare leggermente.

 

Toglierli dal forno, lasciarli raffreddare qualche minuto prima di sformarli e servirli ancora tiepidi.

 

Ecco che il nostro dessert è finalmente pronto per essere servito e gustato.

 

Buon appetito!


consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Piatto Dessert
Persone 8
Costo Basso
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • gr 300 di farina
  • gr 100 di zucchero
  • gr 150 di burro ammorbidito
  • 1 uovo intero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 cucchiai di crema alla nocciola
  • ml 100 di panna da cucina
Consigli utili

La crema di nocciola può essere sostituita benissimo con una dadolata di mele passate in padella sul fuoco con una spolverata di zucchero di canna.