Biancorì

Snack al cioccolato bianco e riso soffiato



Ricetta

Sono cresciuta divorando per merenda i golosissimi ciocorì e biancori, magari bevendo un Billy… quanti ricordi… così ho pensato di ricreare  il mio preferito, quello con il  cioccolato bianco.

Procedimento:

Spezzettate il cioccolato, aggiungete il latte e sciogliete a fuoco basso, mescolando. Potete scioglierlo anche a bagnomaria ( se avete fretta potete scioglierlo al microonde).

Aggiungete il riso soffiato  e mescolate  finché tutto il riso non risulta ricoperto in modo omogeneo.

Date la forma desiderata aiutandovi con della carta da forno, o stendetelo su un foglio di carta da forno e tagliatelo dopo averlo  raffreddato in frigorifero.

Nel biancorì  non va aggiunto il burro perché la cioccolata bianca è molto grassa di suo rispetto alla cioccolata fondente o al latte.

Per la versione al cioccolato basta sostituire il cioccolato bianco con del cioccolato fondente o del cioccolato al latte e aggiungere una noce di burro, oppure potete utilizzare la ricetta del ciocorì di Anna Perazzini, che utilizza  direttamente i Mars® che contengono anche caramello. Alcune mie amiche utilizzano cioccolati speziati: peperoncino, cannella, al sale… Non usate cioccolati ripieni di ganache alla frutta o alla menta: diventano collose e appiccicose quando solidificano.

Potete realizzare il ciocorì con il cioccolato rimasto dalle uova di Pasqua o con i cioccolatini rimasti a Natale.

Il Biancorì e il Ciocorì possono essere modellati a vostro piacere: a palline, a cuore, a quadrotti, come torta o prendere la forma di un numero per un compleanno.

Vi allego anche la foto del biancorì preparato per Halloween: per l’effetto bende ho sciolto del marshmallow, ma potete farle col cioccolato bianco.


 
 
Piatto Dessert
Persone 12
Costo 5 euro
Tempo 10 minuti
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g 250 Riso soffiato Kellog's®
  • g 120 di cioccolato bianco
  • 1 cucchiaio di latte
Consigli utili

Potete utilizzare qualsiasi riso soffiato preferiate.