Verza saltata in padella con pancetta affumicata

Verza-saltate-in-padella-con-pancetta

Ricetta

La verza saltata con pancetta è un piatto semplicissimo da realizzare ma davvero gustoso. Per realizzare questo contorno invernale servono infatti solo due ingredienti pirncipali: verze fresche e pancetta, affumicata oppure normale.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per la verza saltata in padella con pancetta affumicata

Innanzitutto pulire accuratamente la verza, sciacquandola sotto acqua corrente ed eliminando ogni eventuale residuo di terra.

 

Quindi asciugarla ed eliminare le foglie esterne più dure oppure appassite.

 

Tagliare la verza a metà e rimuovere il torsolo interno.

 

Quindi tritare con un coltello le foglie più grandi riducendole in pezzi più o meno piccoli, a seconda delle preferenze e mettere da parte.

 

Tritare finemente lo scalogno e tagliare a listarelle la pancetta.

 

Versare dell’olio extra vergine d’oliva in una padella e aggiungervi lo spicchio d’aglio, lo scalogno e la pancetta.

 

Far rosolare il tutto per alcuni minuti, finché la pancetta sarà diventata bella dorata.

 

A questo punto, aggiungere la verza tagliata e versare dell’acqua (o, per una versione più saporita, del brodo vegetale) e condire con del sale, del pepe e, se si gradisce, del peperoncino.

 

Mescolare bene e lasciar cuocere il tutto per circa 15 minuti, aggiungendo altra acqua (o brodo vegetale) in caso dovesse asciugarsi troppo.

 

Quando la verza sarà cotta e tutti i liquidi si saranno asciugati, togliere dal fuoco.

 

 

Aggiustare di sale, se necessario, e servire!


 
 
Piatto Contorni
Persone 2
Costo Basso
Tempo 30 minuti
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 1 cavolo verza
  • gr. 150 di pancetta affumicata
  • Olio evo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 scalogno
  • acqua q.b. (o brodo vegetale)
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • peperoncino q.b. (facoltativo)