Treccia lievitata all’arancia e mandorle

treccia

Ricetta

In una terrina capiente mettere l’acqua, lo zucchero, il rum, le scorze grattugiate, il sale, le uova, l’ aroma arancia, l’olio e mescolare il tutto.
Aggiungere gradualmente la farina miscelata al lievito ed amalgamare con l’aiuto di una forchetta fino ad ottenere un impasto corposo, a questo punto iniziare a lavorare con le mani per almeno 15 minuti sul piano di lavoro, aggiungendo se necessario altra farina, in modo da non fare appiccicare l’impasto al tavolo.
Quando avremo ottenuto un impasto liscio ed elastico, stenderlo in un rettangolo, cospargerlo di marmellata e arrotolarlo, piegarlo su se stesso e formare una treccia.
Porre la treccia ottenuta sulla placca del forno rivestita di carta forno, cospargerla di scaglie di mandorle e riporre a lievitare all’interno del forno tiepido almeno per 1 ora e mezza 2 ore, finché non sarà raddoppiata di volume.
Preriscaldare il forno a 170° prima di infornarla in modalità ventilata per 15-20 minuti, il tempo necessario perché sia dorata in superficie.
Al termine della cottura spennellate la superficie con acqua e cospargere di zucchero semolato.
Il profumo delle arance e la morbidezza dell’impasto renderà ancora più deliziosa la vostra colazione o la vostra merenda.


 
 
Persone 4
A base di mandorle
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 1 bicchiere d'acqua tiepida (circa 200ml)
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 2 uova
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai d'olio d'oliva
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 /2 cucchiaino di sale
  • Scorza grattugiata di 2 arance
  • 1/2 fialetta di aroma arancia
  • 600 g di farina +altra per la pianatoia
  • 2 cucchiai di marmellata di arance
  • Scaglie di mandorle o mandorle affettate
  • Zucchero semolato