Tagliatelle agli stridoli

o strigoli o striduli



Ricetta

Gli stridoli sono erbe spontanee che prendono il nome dal suono prodotto strofinando insieme le due foglie.

 

Rappresentano un condimento perfetto in primavera con le tagliatelle. Preparare un sugo a base di stridoli è molto semplice e preparare la pasta fresca in casa è una vera soddisfazione!

 

Appuntati la nostra ricetta!

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE LE TAGLIATELLE CON GLI STRIDOLI

Per le tagliatelle:

 

Impastare le uova con la farina (disposta nella classica forma “a fontana”), fare una sfoglia e cospargerci sopra un po’ di semola.

 

Successivamente, lasciare asciugare, poi tagliare l’impasto a listarelle e formare mucchietti di tagliatelle.

Per il sugo:

 

Per il sugo tritare finemente lo scalogno e farlo appassire con olio e un po’ d’acqua.

 

Dopo di che, aggiungere la pancetta tagliata a listarelle; aggiustare di sale e pepe a proprio piacimento.

 

Unire poi le foglioline di stridoli precedentemente private dei loro gambi e lavate.

 

Fare appassire il tutto, poi unire la salsa di pomodoro e cuocere a fuoco lento per 20-30 minuti.

 

Alla fine, concludere con un filo di olio a crudo.

 

A questo punto, cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata.

 

Scolare e saltare in padella con il sugo.

 

Ed ecco le vostre tagliatelle agli stridoli!

 

Buon appetito!


 
 
Piatto Primi
Persone 4
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • PER LE TAGLIATELLE:
  • 4 uova
  • gr 400 di farina calibrata per pasta
  • gr 100 di semola (per taglio tagliatelle)
  • PER IL CONDIMENTO:
  • 1 scalogno
  • 2 mazzi di stridoli
  • gr 150 di pancetta fresca
  • gr 500 di salsa di pomodoro
  • Olio
  • sale
  • pepe