Risotto bianco al burro nocciola, sarda di lago alla brace, estratto di cipollotto

Risotto bianco al burro di nocciola

Ricetta

Risotto bianco al burro nocciola, sarda di lago alla brace ed estratto di cipollotto: un piatto di lago in cui il sapore della sarda contrasta con quello del risotto al burro nocciola, esaltandone il sapore.

Per preparalo, cominciamo col pulire e diliscare le sarde; saliamole leggermente ed avvolgiamole con delle fette sottili di guanciale.

A parte, grigliamo sulla brace il cipollotto e, una volta cotto, passiamolo all’estrattore. Filtriamo infine il liquido ottenuto e regoliamo di sale.

Tostiamo quindi il riso a secco e lo portiamo a cottura con il brodo bollente.

Nel frattempo, grigliamo alla brace le sarde facendole ben arrostire. A questo punto le taglieremo a pezzetti regolari.

Mantechiamo ora il riso con il burro nocciola, concludiamo aggiustando di sale e pepe ed ecco che il nostro risotto bianco al burro nocciola è pronto!


 
 
Piatto Primi
Persone 4
A base di riso, sarda
Difficoltà difficile
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • g 240 di riso vialone nano
  • l 2 di brodo vegetale
  • g 80 di burro nocciola
  • Pasta di nocciola del Piemonte
  • 4 pezzi di sarda di lago
  • Guanciale di Sauris
  • 8 pezzi di cipollotto
Consigli utili

Presentazione:
Pennellare sul piatto la pasta di nocciola, adagiarvi il risotto. Appoggiare sopra quest'ultimo le sarde e completare con l'estratto di cipollotto.