Risi e bisi

Risi e bisi

Ricetta

Il “risi e bisi” è un piatto tipico veneto, simile a un risotto ai piselli anche se la preparazione è leggermente diversa. Il riso utilizzato è infatti il vialone nano, non il carnaroli, e inoltre vengono utilizzati anche i baccelli di piselli, che vengono ridotti in crema e aggiunti al piatto.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per il risi e bisi

Sgranare i piselli tenendo da parte una manciata di baccelli teneri.

 

Far sbollentare i baccelli in una pentola con acqua salata per circa 30 minuti.

 

Passato questo tempo, scolarli e frullarli con una tazza della loro acqua di cottura per ottenere una crema.

 

Nel frattempo portare a ebollizione il brodo vegetale.

 

In una casseruola soffriggere per qualche minuto la cipolla tritata finemente e la pancetta tagliata a cubetti con 30 grammi di burro.

 

Quando la cipolla sarà ben dorata e la pancetta sarà diventata trasparente, unire i piselli.

 

Aggiungere un mestolo di brodo bollente, coprire e cuocere per circa 10 minuti.

 

Filtrare la crema di baccelli con un colino e aggiungerla al brodo in ebollizione.

 

Versare il tutto sui piselli e far riprendere il bollore.

 

Mescolare bene e unite il riso, portandolo a cottura.

 

Quando il riso sarà pronto, togliere la padella dal fuoco e mantecare con il burro rimasto e il parmigiano grattugiato.

 

Servire subito, spolverizzando con un poco di prezzemolo tritato.


 
 
Piatto Primi
Persone 3
Costo Basso
A base di piselli, riso
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 300 di riso vialone nano
  • kg. 1 di piselli freschi teneri non sgranati
  • l.1 di brodo vegetale
  • g. 50 di pancetta
  • 1/2 cipolla
  • g. 50 di burro
  • parmigiano grattugiato
  • 1 ciuffo di prezzemolo