Pappardelle al Ragù di Lepre

Pappardelle al Ragù di Lepre

Ricetta

Tagliare  a dadini le carote, la cipolla, l’aglio e i rametti di sedano. Mettere la metà delle verdure affettate  in una teglia e aggiungere la lepre tagliata a pezzi e salata, il timo, il rosmarino, l’alloro, le bacche di ginepro. Coprirla con del vino rosso e dell’aceto e lasciar marinare in frigorifero per una notte. Scolare la lepre e rosolare il trito di verdure in abbondante olio per una decina di minuti, unite poi i pezzi di carne e continuare la cottura  ancora per una decina di minuti.

Bagnare la carne con il vino e aggiungere la salsa di pomodoro, aggiustare di sapore unendo anche il peperoncino e  cuocere per altri 10 minuti. Versare poi il latte e  cuocere a fuoco medio per circa un’ora e mezza. Se la salsa dovesse asciugarsi troppo allungare con un poco di acqua calda. A cottura ultimata togliere la carne, disossarla e rimettere la polpa nella salsa, cuocere per alcuni minuti per insaporire bene.

Nel frattempo impastare le uova con la farina ottenendo un impasto da tirare con il mattarello. Tagliare la sfoglia in pappardelle e cuocerle in abbondante acqua salata . Scolarle e saltarle nel sugo di lepre; servire con un’abbondante spolverata di pecorino grattugiato.


 
 
Piatto Primi
Persone 4
Costo Medio
A base di lepre
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • g.360 di farina
  • g. 800 di lepre
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio di aglio
  • g. 50 di pancetta tritata
  • 1 cipolla
  • 2 carota
  • 2 coste di sedano
  • vino rosso
  • aceto
  • 4 uova
  • g. 50 di pecorino grattugiato
  • sale e peperoncino
  • timo, rosmarino, alloro e bacche di ginepro
  • passata di pomodoro
  • latte
Consigli utili

Per questo piatto ti servirà un vino rosso di buona struttura, con leggere note erbacee e un tannino abbastanza deciso: questi indizi ci portano verso la Toscana dove un grande Bolgheri Rosso DOC riuscirà a sostenere il gusto deciso della selvaggina.