Garganelli ai fiori di rucola e petali di garofano

garganelli

Ricetta

I garganelli sono un tipo di pasta all’uovo tipico della Romagna. Come forma sono molto simili ai maccheroni, ma vengono fatti arrotolando un pezzo di sfoglia ad un bastoncino rigato o un rigagnocchi.

 

In questa versione si sposano con il gusto della rucola e del formaggio fresco per ottenere un piatto fresco perfetto per ogni occasione.

 

PROCEDIMENTO PER PREPARARE I GARGANELLI AI FIORI DI RUCOLA E PETALI DI GAROFANO

Iniziamo tritando finemente l’aglio e lo poniamo in una padella per rosolarlo delicatamente in olio. In un secondo momento, tagliamo la rucola in modo grossolano e teniamo d’occhio la rosolatura dell’aglio. 

 

Quando quest’ultimo sarà rosolato, aggiungiamo la rucola e la facciamo appassire.

 

A parte, prepariamo un pentolino una noce di burro da sciogliere e ci aggiungiamo l’acciuga per poi unire la ricotta.

Quando il tutto sarà pronto, procediamo unendo i due condimenti preparati; ricordatevi di assemblare il condimento con la ricotta e la rucola fuori dal fuoco e regoliamo il composto con sale e pepe a piacimento.

 

Con il condimento pronto, possiamo dedicarci alla cottura dei nostri garganelli. Li cuociamo in abbondante acqua salata bollente e li scoliamo per poi condirli.

 

Riguardo l’impiattamento finale, possiamo aggiungere i fiori di rucola e il parmigiano reggiano. Infine, serviamo il piatto caldo con sopra la guarnizione di petali di garofano bianco.


 
 
Piatto Primi
Persone 4
Costo basso
A base di garganelli, rucola
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • g. 400 di garganelli romagnoli
  • g. 300 di rucola
  • g. 50 di fiori di rucola
  • g. 40 di petali di garofano bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 acciughe
  • g. 100 di ricotta
  • g. 50 di parmigiano reggiano
  • olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe q.b.