Cresc tajat con scampi e fave

Cresc tajat con scampi e fave

Ricetta

Le Cresc Tajat o crestaiate, sono un piatto tipico della tradizione marchigiana. Questo tipo di pasta era in origine un piatto povero, in quanto veniva realizzato con la polenta cotta e avanzata dal giorno prima.

In questa ricetta, le abbiamo condite con un sugo di scampi e fave.

Ecco la ricetta della chef Elide Pastrani!

 

Procedimento per le cresc tajat

Su una spianatoia, impastare la polenta insieme alla farina e all’uovo fino a ottenere un panetto liscio e non appiccicoso.

 

Stendere l’impasto ottenuto con un matterello fino a ottenere una sfoglia abbastanza sottile.

 

Quindi con un coltello tagliare la sfoglia per ricavare una sorta di maltagliati.

 

PROCEDIMENTO PER IL CONDIMENTO DI SCAMPI E FAVE

Sgusciare gli scampi e, con i gusci, preparare un brodo molto ristretto.

Fare rosolare il guanciale tagliato a dadini in una padella con dell’olio extra vergine d’oliva e il finocchietto selvatico.

 

Dopo qualche minuto, aggiungere anche le fave pulite, i pomodori precedentemente tagliati e cubetti e gli scampi.

 

Lasciar cuocere brevemente per qualche minuto ed unire a questo punto il brodo di scampi.

 

Cuocere le cresc tajat in una pentola con abbondante acqua salata.

 

Una volta pronte, scolarle e saltarle nel condimento di scampi e fave.

 

Suddividere nei piatti e rifinire con un filo d’olio e pepe fresco di mulinello.

0/5 (0 Recensioni)

 
 
Piatto Primi
Porzioni 4
Costo medio
A base di fave, polenta, scampi
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 4 scampi medi
  • 2 fette di guanciale
  • 2 pomodori
  • finocchio selvatico
  • olio extravergine di oliva di Cartoceto
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • PER LE CRESC TAJAT:
  • g. 400 di polenta
  • g. 200 farina bianca
  • 1 uovo