Ciliegie cotte con lo zucchero

Ciliegie cotte con lo zucchero

Ricetta

Le ciliegie cotte con lo zucchero sono semplicissime da preparare – servono solo tre ingredienti! – e sono ottime sia da servire come dessert di fine pasto sia da utilizzare per guarnire dolci di vario tipo, come ad esempio gelati, budini, cheesecake, panna cotta, ecc.

Una volta pronte si possono consumare immediatamente o nel giro di pochi giorni, oppure, per conservarle in dispensa più a lungo, si possono trasferire all’interno di vasi di vetro sterilizzati da chiudere ermeticamente.

 

Ecco la ricetta della chef per passione Sabina Chioetto!

 

Procedimento per le ciliegie cotte con lo zucchero

Per prima cosa sciacquare accuratamente le ciliegie, asciugarle e denocciolarle con l’apposito strumento oppure con l’aiuto di un coltello. In alternativa, si possono lasciare anche con il nocciolo.

 

Trasferire le ciliegie all’interno di una casseruola dai bordi alti, aggiungere lo zucchero e i 3 cucchiai d’acqua e mescolare per amalgamare il tutto.

 

Portare le ciliegie a bollore e lasciarle cuocere per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio.

 

Togliere dal fuoco la casseruola e versare le ciliegie ancora bollenti all’interno di vasetti di vetro precedentemente sterilizzati.

 

Chiudere ermeticamente i vasetti con il tappo stringendo bene e capovolgere a testa in giù. Lasciare i vasetti in questa posizione fino a che si saranno completamente raffreddati, per formare il sottovuoto.

 

Le ciliegie cotte si conservano in questo modo per qualche mese. Dopo l’apertura, ricordarsi di conservarle in frigorifero e comunque di consumarle sempre nel giro di pochi giorni.

0/5 (0 Recensioni)

 
 
Piatto Dessert
Porzioni 4
Costo Basso
A base di ciliegie
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • gr. 500 di ciliegie mature
  • gr. 50 di zucchero
  • 3 cucchiai d'acqua