Cappelletti con branzino in brodo di paganelli

Cappelletti-con-branzino

Ricetta

I cappelletti con branzino in brodo di paganelli sono una rivisitazione dei classici cappelletti in brodo.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per i cappelletti con branzino in brodo di paganelli

Lavare il sedano, la cipolla, la carote e il pomodoro e tagliarli a grossi pezzi con l’aiuto di un coltello.

 

Mettere in un litro di acqua i paganelli con la testa e ripuliti dell’intestino e unire anche il prezzemolo e le verdure tagliate.

 

Salare e far bollire il tutto per 50 minuti.

 

Nel frattempo versare su una spianatoia la farina, fare una fontana al centro e versarvi le uova.

 

Impastare il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

 

Creare una palla, coprirla con della pellicola per alimenti e farla riposare per una mezz’ora.

 

Intanto, tritare finemente al coltello i filetti di branzino e condirli con del sale e del pepe.

 

Stendere la sfoglia con l’aiuto di un matterello fino a raggiungere uno spessore abbastanza sottile.

 

Quindi tagliarla a quadrati piccoli, farcirli con il branzino e ottenere dei cappellettini.

 

Filtrare poi il brodo al colino con l’etamina facendo attenzione che non passino le spine.

 

Versare il brodo in un ampio tegame, portarlo a bollore aggiustando di sapore e cuocervi i cappellettini ripieni di branzino.


 
 
Piatto Primi
Persone 6
Costo Medio
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • g. 270 di farina
  • 3 uova
  • kg. 1 di paganelli
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 pomodoro
  • prezzemolo
  • g. 400 di filetti di branzino
  • sale
  • pepe