Arrosto di vitello ripieno di pancetta con patate novelle


Ricetta

L’arrosto di vitello è un grande classico che non può mai mancare in tavola durante il pranzo della domenica. Per rendere l’arrosto ancora più gustoso, lo abbiamo farcito con della pancetta e servito con delle patate novelle.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per l’arrosto di vitello ripieno con patate novelle

Lavare le patate novelle, sbucciarle e tagliare a metà quelle più grandi.

 

Stendere la pancia di vitello su un piano di lavoro, quindi appiattirla bene con un batticarne.

 

Ricoprire la superficie della carne con la pancetta di maiale disponendo le fette una accanto all’altra.

 

Arrotolare la pancia di vitello su se stessa e legate il rotolo con lo spago da cucina facendo diversi giri e praticando vari nodi.

 

Posizionare l’arrosto in una casseruola, aggiungere dell’olio extra vergine d’oliva e farlo rosolare a fiamma medio-alta per 6-7 minuti girandolo su ogni lato.

 

A questo punto, sfumarlo con un bicchiere di vino bianco.

 

Quando l’alcol sarà evaporato, trasferire l’arrosto in una teglia da forno.

 

Disporre le patate novelle, aggiungere l’eventuale fondo di cottura dell’arrosto, i due spicchi d’aglio e condire con del sale, del pepe, il rametto di rosmarino e la salvia.

 

Porre in forno statico preriscaldato a 200 °C e far cuocere per circa un’ora.

 

Girare spesso la carne così che si possa cuocere uniformemente su tutti i lati.

 

Una volta pronto, togliere l’arrosto dal forno, rimuovere lo spago e servire accompagnato a dalle patate.


 
 
Piatto Secondi
Persone 4
Costo Basso
A base di vitello
Difficoltà media
 
Ingredienti
  • gr. 500 di pancia di vitello (o fesa di vitello)
  • gr. 250 di pancetta di maiale
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 spicchi d'aglio
  • gr. 800 di patate novelle
  • salvia
  • olio evo
  • sale
  • pepe