Agretti al limone

Agretti-al-limone

Ricetta

Gli agretti al limone sono un contorno facile e veloce da preparare, leggero e perfetto per accompagnare tanti piatti.

Gli agretti, conosciuti anche come lischi o barba di frate, sono una pianta erbacea caratterizzata da foglie lunghe e sottili, simili a dei fili d’erba. Molto diffusi nell’area mediterranea, gli agretti sono un ortaggio primaverile davvero versatile in cucina e ideale per realizzare piatti come frittate e sughi.

 

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per gli agretti al limone

Tagliare le radici degli agretti e lavarli accuratamente immergendoli in acqua più volte per eliminare tutti i residui di terra.

 

Riempire una pentola con abbondante acqua, aggiungere del sale e portare a bollore.

 

Quando l’acqua bolle versarvi gli agretti e farli cuocere per circa 6-7 minuti, fino a quando saranno diventati morbidi.

 

Spegnere il fuoco e scolare bene gli agretti eliminando tutta l’acqua in eccesso.

 

Versare in una padella dell’olio extra vergine d’oliva, aggiungere lo spicchio d’aglio e farlo rosolare per qualche minuto.

 

A questo punto mettere gli agretti in padella, condirli con del sale e del pepe a piacimento e aggiungere il succo di limone.

 

Farli saltare per qualche minuto, quindi spegnere i fuoco e servire guarnendoli con un filo d’olio d’oliva e del pepe macinato sul momento.


 
Piatto Contorni
Persone 2-3
Costo Basso
Tempo 10 minuti
A base di agretti
Difficoltà facile
Dieta Vegana
Ricetta Vegana
 
Ingredienti
  • 4 mazzi di agretti
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • succo di limone q.b.
  • 1 spicchio d'aglio