Risotto con radicchio e tastasale

Risotto con radicchio e tastasale

Ricetta

Il risotto con il radicchio è un grande classico della cucina italiana ed è un piatto prevalentemente autunnale o invernale per via della stagionalità del suo ingrediente principale. In questa ricetta viene utilizzato il radicchio di Chioggia che è una materia prima a indicazione geografica protetta. Originario della zona veneta di Chioggia, il radicchio si presenta con consistenza croccante e dal sapore amarognolo.

 

La chef Sabina Chioetto ci prepara questa versione del suo risotto con l’aggiunta del tastasale, un prodotto tipico veronese a base di carne, infatti è un impasto di carne fresca di maiale macinata, salata ed insaporita con abbondante pepe nero.

PROCEDIMENTO PER PREPARARE IL RISOTTO CON RADICCHIO E TASTASALE

 

Pulire, lavare e tagliare a listarelle il radicchio.

 

Metterlo a cuocere sul fuoco con un filo d’olio, sale e pepe, coprire e mescolando ogni tanto, lasciare che appassisca.

 

A parte, sbriciolare il tastasale, aggiungere l’aglio, il rosmarino tritato e cuocerlo a fuoco medio finché non sarà cotto.

 

Togliere l’aglio e aggiungere il tastasale al radicchio, mescolare per qualche minuto a fuoco medio poi versare il riso ed iniziare a cuocere il tutto avendo cura di aggiungere il brodo vegetale poco per volta fino al termine della cottura.

 

Mantecare con un filo d’olio evo e del parmigiano grattugiato.

 

Ottimo primo piatto anche da proporre per le feste.

 

Buon appetito.


 
Piatto Primi
Persone 3
A base di radicchio, riso, tastasale
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 2 cespi di radicchio di Chioggia
  • g 300 di tastasale
  • 1 spicchio d'aglio
  • Rosmarino tritato
  • g 300 di riso
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio evo
  • l 1,5 di brodo vegetale