Canestrelli gratinati al forno

canestrelli gratinati

Ricetta

I canestrelli gratinati al forno sono un piatto molto semplice da preparare, ma davvero elegante da presentare in occasione di pranzi o cene importanti. Sono inoltre perfetti sia da servire come antipasto, magari insieme a un’insalatina, oppure come secondo piatto.

Questa stessa ricetta può essere utilizzata anche per le cappesante gratinate al forno: basterà solamente aumentare di pochi minuti la cottura, poiché le cappesante sono più grandi dei canestrelli.

Ecco la ricetta!

 

Procedimento per i canestrelli gratinati al forno

Per prima cosa avare con cura i canestrelli in una ciotola d’acqua a cui è stato aggiunto del sale grosso. 

 

Una volta puliti, scolare bene tutta l’acqua in eccesso e asciugarli. 

 

Posizionare i canestrelli in una teglia ricoperta con della carta da forno, mettendoli uno accanto all’altro. 

 

Tritare finemente il prezzemolo e, se piace anche uno spicchio d’aglio. Unirli al pangrattato e amalgamare bene.

 

Cospargere ogni canestrello con il pangrattato aromatizzato, spolverare con un po’ di pepe macinato e infine irrorare con dell’olio extra vergine d’oliva.

 

Cuocere i canestrelli in forno statico già caldo a 250 °C per circa 20 minuti. Verso fine cottura attivare il grill per rendere la copertura di pangrattato ancora più croccante. 

 

Una volta cotti, togliere i canestrelli dal forno e servirli ben caldi.

5/5 (1 Recensione)

 
 
Porzioni 4
Costo Medio
Tempo 30 minuti
A base di canestrelli
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • Canestrelli freschi
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo q.b
  • Olio evo q.b.
  • 1 spicchio d'aglio (facoltativo)
  • pepe q.b. (facoltativo)
  • Sale grosso q.b. (per il lavaggio)