Tardaglion’ – polenta con cavolo nero

tardaglion

Ricetta

Per la polenta:

mondare il cavolo nero, tagliarlo a pezzi, lavarlo e cuocerlo in acqua bollente salata per circa 1 ora. Trascorso tale periodo, aggiungere la farina di mais a pioggia, facendo attenzione a non creare grumi, mescolando energicamente di continuo per 45 minuti.

 

Per il condimento:

in un padellino mettere a soffriggere nell’olio extravergine d’oliva, l’aglio precedentemente pulito e tagliato a fette e il peperoncino a pezzetti. Tenere in caldo per assemblare il piatto.

 

Per completare il piatto:

stendere in una fondina un po’ di olio del condimento e pecorino grattugiato; adagiarvi (aiutandosi con due cucchiai) uno strato di polenta. Ripetere l’operazione un’altra volta e finire con una generosa dose di condimento con aglio e peperoncino. Cospargere con formaggio grattugiato.


consigli di Cuoci Cuoci

Le farine

Questa settimana il Dott. Vercilli nel video ci parla delle farine, uno degli ingredienti principe della nostra alimentazione...

 
Persone 4
Costo basso
Difficoltà facile
 
Ingredienti
  • 3 litri di acqua
  • g. 500 di “minestra” (cavolo nero)
  • g. 15 di sale grosso
  • g. 350 di farina di mais
  • g. 60 di olio extravergine d’oliva molisano
  • 2 spicchi di aglio rosso di Sulmona
  • 1 peperoncino
  • g. 20 di formaggio pecorino grattugiato