Spaghetti alle Vongole con Pancetta


Ricetta

Lavare accuratamente le vongole e lasciarle a bagno in acqua fredda con sale grosso.

Quando saranno perfettamente spurgate mettere sul fuoco l’acqua per la pasta.  In una padella ampia, con un filo di olio, rosolare due spicchi di aglio e la pancetta tagliata a striscioline: quindi aggiungete le vongole.

Lasciare le vongole sul fuoco vivace fino a quando non si saranno aperte. Toglierle subito, senza lasciarle cucinare per troppo tempo, o la loro polpa si seccherà.

Quando gli spaghetti saranno cotti ma ancora al dente, scolarli e  saltarli per alcuni minuti nella padella con il sugo di cottura delle vongole e la pancetta. Aggiungere poi le vongole che, in questo modo, si scalderanno. Come tocco finale aggiungere una manciata di prezzemolo tritato finemente e un’abbondante macinata di pepe.


 
Piatto Primi
 
Ingredienti
  • g. 160 di spaghetti al nero di seppia
  • g. 160 di spaghetti
  • g. 50 di pancetta
  • kg. 1 di vongole
  • olio extra vergine d'oliva
  • aglio e prezzemolo
Consigli utili

Per una più veloce fruizione del piatto, consigliamo di sgusciare sempre cozze, vongole e mitili in generale: forse i gusci accontentano l'occhio, ma risultano un elemento sbagliato in quanto ogni primo dovrebbe essere totalmente commestibile in tutte le sue parti.