San Pietro in padella con Pak Choi


Ricetta

Lo chef Vincenzo Cammerucci ci insegna a cucinare una ricetta di quelle che piacciono a lui, semplici e dai sapori ben definiti: San Pietro in padella con Pak Choi e agrumi essiccati.

Partiamo scaldando in una padella uno spicchio d’aglio in camicia, olio EVO e poco scalogno tagliato molto finemente. Quando la padella sarà bella calda e lo scalogno imbiondito, aggiungiamo il Pak Choi tagliato a pezzetti e un bicchiere d’acqua. Copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere.
Intanto puliamo e sfilettiamo il San Pietro, ricordandoci però di tanto in tanto di controllare la padella con il Pak Choi, che cuoce più velocemente di quanto sembri.
Quando il Pak Choi sarà pronto, togliamo il coperchio per permette all’acqua di evaporare.
Facciamo scaldare a questo punto una seconda padella con olio e sale, poi aggiungiamo i filetti di San Pietro appoggiandoli sul lato con la pelle. Saliamo e pepiamo.
Quando il colore dei filetti verterà al bianco, sarà il momento di girarli. A questo punto aggiungere le guance del San Pietro, che avevamo tenuto da parte.
Al momento dell’impiattamento, aggiungiamo in cima un po’ di crescione.


 
 
Piatto Secondi
A base di Pesce, San Pietro
Difficoltà media
TOP CHEF
 
Ingredienti
  • 1 pesce San Pietro
  • 1 spicchio d'Aglio in camicia
  • Olio EVO
  • 2 Pak Choi (Cavolo cinese)
  • 1 bicchiere d'Acqua
  • 1 Scalogno
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Crescione per guarnire
  • Agrumi essiccati